Mercoledý 24 Aprile21:20:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Domande per Quota 100 continuano a crescere, a Rimini più di 120 richiedenti

I dati resi noti dall'Inps nelle utime ore indicano un totale di 25mila domande in tutta Italia

Attualità Rimini | 09:54 - 07 Febbraio 2019 Sede Inps di Rimini Sede Inps di Rimini.

Oltre 120 domande in poco più di una settimana: questo il bilancio delle richieste presentate all'Inps a Rimini per andare in pensione in anticipo con la cosidetta Quota 100. Bologna prima in Regione con oltre 300 domande. La misura varata dal Governo Lega e Movimento 5 Stelle, prevede la possibilità, per chi lo richiede e possiede determinati requisiti, di andare in pensione in anticipo rispetto a quanto previsto dalla normativa.

I dati resi noti dall'Inps nelle utime ore indicano un totale di 25mila domande in tutta Italia, le regioni con maggiori richieste sembrano essere quelle del sud. Prime classificate sono Roma, con 2108 richiedenti, seguono Napoli (1.201) e Milano (911).

Le domande, ricordiamo, possono essere presentate da chi, come si legge sul sito dell'Inps: "E' in possesso, nel periodo compreso tra il 2019 e il 20121 di un'età anagrafica non inferiore a 62 anni e di un'anzianità contributiva non inferiore a 38 anni". Le istanze possono essere inviate online direttamente all'Inps, collegandosi sul sito e usufruendo del servizio dedicato, denominato "Domanda di pensione di anzianità anticipata Quota 100". In caso di necessità di maggiori informazioni è possibile consultare il sito dell'Istituto nazionale della previdenza sociale, oppure rivolgersi agli enti di patronato e ai Caf (Centri di assistenza fiscale).