Lunedž 18 Febbraio04:30:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Spiagge aperte ai cani, con meno divieti e limiti: la proposta di legge in Regione

Si prevede la possibilità di passeggiare con il cane sulla battigia a qualsiasi ora, con museruola e muniti di sacchetti per la raccolta delle feci

Attualità Rimini | 13:54 - 06 Febbraio 2019 In spiaggia con il cane (foto di repertorio) In spiaggia con il cane (foto di repertorio).

Meno limiti e divieti per i cani in spiaggia coi loro padroni. La proposta arriva dall'Emilia-Romagna, forte di quasi 5mila firme raccolte con una petizione online, e si traduce in una proposta di legge regionale che sarà presentata domenica a Ferrara con la speranza, dei promotori, che sia approvata prima della stagione estiva. L'iniziativa "Spiagge aperte ai cani. Dai divieti alla regolamentazione" nasce da una petizione su Change.org lanciata due anni fa da Giacomo Gelmi che, insieme a Luca Delli Gatti, entrambi referenti del progetto "Un mare anche per me", ha intrapreso l'iter legislativo dopo aver ricevuto supporto da associazioni animaliste, turistiche e imprenditoriali. Ad aiutarli due legali: Erika Delbianco e Francesca Bettocchi, avvocati dell'associazione Gaia Animali e Ambiente. "Ho parlato con tutte le forze politiche e l'obiettivo è eliminare il divieto di accesso alle spiagge agli animali di compagnia", spiega Gelmi. Secondo Delbianco, il testo della proposta di legge "favorisce il riconoscimento dei diritti degli animali e incentiva l'accoglienza e la loro buona tenuta", garantendo "il rispetto delle normative igienico-sanitarie e della sicurezza pubblica". L'obiettivo dei promotori è innanzitutto quello di uniformare i regolamenti, dato che ogni Comune della riviera ha regole diverse. A Rimini, per esempio, attualmente si può portare in acqua il cane esclusivamente dalle 6 alle 8 e dalle 19.30 alle 21, mentre la proposta di legge prevede di ampliare questi intervalli dalle 6 alle 10, dalle 13 alle 15 e dalle 18 alle 22. Inoltre si prevede la possibilità di passeggiare con il cane sulla battigia a qualsiasi ora, con museruola per Fido e muniti di sacchetti per la raccolta delle feci.