Venerd́ 24 Maggio14:27:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Boom di iscrizioni per il Gobetti - De Gasperi di Morciano in tutti i percorsi di studio

235 studenti hanno scelto la scuola per il prossimo anno

Attualità Morciano di Romagna | 12:26 - 06 Febbraio 2019 Docenti del Gobetti De Gasperi Docenti del Gobetti De Gasperi.

Boom di iscrizioni per l’istituto superiore ‘Gobetti – De Gasperi’ di Morciano. Sono ben 235 i nuovi studenti che hanno scelto la scuola morcianese per proseguire il loro percorso di studi nell’anno scolastico 2019-2020, con un incremento del +40,7% rispetto all’anno in corso (167 ingressi) e del +123,8% rispetto all’anno 2017/2018 (105 ingressi). Una progressione crescente che certifica il rinnovato interesse per l’offerta formativa messa in campo dal ‘Gobetti – De Gasperi’, il quale dimostra così di essere diventato un punto di riferimento importante per le famiglie degli studenti della Valconca e delle province di Rimini e Pesaro – Urbino. Notevole la crescita dell’indirizzo informatico, mentre circa 1/3 delle iscrizioni arrivate in queste settimane riguarda i due nuovi licei: linguistico e delle scienze umane. Un dato che pare confermare la capacità attrattiva dei percorsi di studio introdotti lo scorso anno e la lungimiranza delle scelte compiute dalla dirigenza dell’istituto, in accordo con l’amministrazione comunale di Morciano, nel rinnovare e potenziare l’offerta formativa facendola combaciare alle esigenze del territorio. “Ricordiamo – dice la dirigente scolastica, Daniela Massimiliani che il Gobetti – De Gasperi ha partecipato e vinto diversi PON (Programmi Operativi Nazionali) che hanno permesso di ristrutturare completamente diversi ambienti di studio e rinnovare alcuni laboratori. Aule multimediali di nuova generazione, attrezzature all’avanguardia, collaborazione con le industrie della zona, impegno e passione di tantissimi docenti, organizzazione di attività extracurriculari, e attenzione per la crescita, non solo cultura, dei ragazzi: ecco i fattori che hanno permesso a questa scuola di conquistare la fiducia di tante famiglie”.

La prossima settimana l’amministrazione comunale del sindaco Giorgio 

Ciotti e la dirigenza del ‘Gobetti – De Gasperi’ torneranno ad incontrarsi per rinnovare il protocollo d’intesa che negli ultimi anni ha reso possibile e fattiva la sinergia tra le due realtà. Il sindaco Ciotti ha già annunciato di essere pronto a sostenere economicamente i due nuovi indirizzi di studio: risorse che saranno destinate, in primis, 

a quelle pratiche pedagogiche che non beneficiano di contributi statali ed europei e che rientrano nelle ‘Avanguardie educative’, il progetto dell’INDIRE (Istituto Nazionale di Documentazione. Innovazione e Ricerca Educativa) destinato a rivoluzionare il modo di fare insegnamento in Italia: tra i punti chiave, la creazione di nuovi spazi di 

apprendimento, la riorganizzazione del tempo del fare scuola, lo sfruttamento delle opportunità offerte dai linguaggi digitali, la promozione di un’innovazione sostenibile.