Mercoledý 24 Aprile20:35:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Athletic Poggio k.o. tra le mura amiche, passa il Sala (1-2)

Decide una doppietta dello scatenato Vernocchi

Sport Poggio Torriana | 17:03 - 03 Febbraio 2019 Zaghini dell'Athletic Poggio al tiro (foto Giuseppe Miele) Zaghini dell'Athletic Poggio al tiro (foto Giuseppe Miele).

ATHLETIC: Sebastiani, Valentini, Depaoli, Succi, Pagliarani (13pt Cupioli), Bartolini (44st Magnani), Baschetti (9st Manfroni), Astolfi (1st Bernucci), Della Marchina, Casadei, Gacovicaj.
A disp. Montagna, Pugliese, Roccoli, Santini, Cameli. All. Damato.
SALA: Golinucci, Pagan, Fabbri Man. (31st Velella), Ghetti (15st Fiaschini), Stambazzi, Calandrini, Zoffoli, Quarta (26st Lucchi), Pagliarani (18st Marconi), Pellegrini (10st Matteoni), Vernocchi. 

A disp. Pollarini, Cialotti, Fabbri Mat., Orlandi. All. Bartolini
ARBITRO: Casali di Rimini.

RETI: 9pt e 44pt Vernocchi, 20st Della Marchina

NOTE: ammoniti Ghetti, Fabbri Man., Lucchi, Depaoli. 

Prima sconfitta del 2019 per l’Athletic che, tra le mura amiche, ha ceduto il passo al Sala col punteggio di uno a due.  A fare la differenza il poco positivo primo tempo disputato dalla compagine bernese, al termine del quale la doppietta di Vernocchi ha permesso ai cesenati di andare al riposo in vantaggio di due gol. Nella ripresa gli uomini di Damato hanno giocato molto meglio, dimezzando le distanze con Della Marchina ma non si sono rivelati abbastanza cinici per agguantare il pareggio.

LA GARA. Al terzo minuto l’Athletic è subito pericolosissimo con Astolfi che, solo di fronte al portiere, calcia debolmente su Golinucci. La palla torna poi sui piedi dello stesso Astolfi non inquadra lo specchio della porta. Al nono i cesenati spezzano l’equilibrio del match con Vernocchi, che infila Sebastiani dopo un’incertezza della difesa bernese (0-1).  Piove sul bagnato in casa Athletic perché al 13esimo Pagliarani si fa male ad un occhio e Damato è costretto a sostituirlo con Cupioli, dovendo modificare ancora una volta l’assetto difensivo della sua squadra.   Al 17esimo Depaoli lancia Astolfi sulla destra e gli arancioneri conquistano un corner, che a sua volta ne genera un altro. Sugli sviluppi del secondo il Sala scatta in contropiede con Pagliarani, che vince il duello in velocità contro Cupioli. Solo l’intervento di Casadei evita guai ai riminesi.  Al 22esimo scontro in area tra Depaoli e Zoffoli. I rossoblu chiedono il rigore ma l’arbitro lascia proseguire, con l’azione a spegnersi sul fondo col tiro alto di Ghetti.  Due minuti più tardi Bartolini allarga per Gacovicaj, che serve centralmente Astolfi ma il tiro del giovane attaccante romagnolo esce a lato.  L’Athletic mostra difficoltà nel costruire gioco e viene messo alle corde dagli avversari.  Alla mezz’ora è Cupioli a salvare i suoi spedendo in corner un cross basso proveniente da sinistra.  Poi, al 32esimo, bel fraseggio del Sala che porta tutto solo in area Vernocchi, ma Sebastiani è superlativo nel salvare la sua porta.  Al 36esimo ben due le azioni pericolose del Sala. Prima il tiro da posizione defilata di Quarta viene stoppato da Sebastiani. Poi quello da fuori di Zoffoli viene deviato in angolo. Al 44esimo gli ospiti raddoppiano. Pellegrini incorna di testa un cross dalla destra. La palla colpisce la parte bassa della traversa ma Vernocchi è più lesto di tutti e non manca l’appuntamento col gol (0-2).  Si va al riposo col Sala in vantaggio di due reti. 

Al rientro in campo Damato deve rinunciare anche ad Astolfi, a causa di un fastidio muscolare, rilevandolo con Bernucci. Ed il neo entrato conquista subito una punizione da posizione invitante per Casadei, che calcia lato di poco.  Al terzo Pellegrini riceve palla, si gira, e tenta il tiro dalla lunga distanza ma la conclusione è fuori misura. 

 Al 20esimo gli arancioneri riaprono la partita col gol di un indomabile Della Marchina (1-2).  L’ex punta della Colonnella è scatenato ed al 22esimo sfonda a sinistra con un tunnel ai danni di Pagan, arriva sul fondo ma poi l’azione svanisce.  Al 25esimo la butta in mezzo Casadei ma il colpo di testa di Manfroni è troppo centrale per impensierire Golinucci.  Al 42esimo ci prova Verocchi ma la palla termina a lato.  Al 44esimo Della Marchina viene steso. Da ottima posizione calcia Gacovicaj ma Golinucci nega il pareggio all’Athletic.  Nel corso dei cinque minuti di recupero l’azione più pericolosa è del Sala, con Sebastiani a parare su Zoffoli. L'incontro termina con la vittoria degli ospiti per 2-1.