Luned 27 Maggio08:40:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, gli Angels hanno la meglio sul forte Medicina in un finale tirato. Zannoni dice 29

Con questo successo la squadra di Evangelisti entra in zona playff. Venerdì a Zola Predosa

Sport Santarcangelo di Romagna | 00:32 - 03 Febbraio 2019 La squadra degli Angels Dulca La squadra degli Angels Dulca.

Una vittoria che va al di là dei punti quella ottenua sabato sera dagli Angels sul Medicina per 88-81. Nel primo quarto i Dulca Angels guidati da Fusco hanno tentato in tutti i modi di prendere il largo, ma Casagrande con le sue triple e penetrazioni ha tenuto a contatto i suoi, fermando il punteggio sul 24-20 per i clementini alla prima pausa. Secondo periodo con gli Angels che cercano nuovamente di allontanarsi, ma Mellara e Curione non sono dello stesso avviso; Raffaelli non può scendere in campo per una fastidiosa tendinite e allora coach Evangelisti si gioca la carta Alviti, giovane del 2002 che si fa trovare pronto e ripaga subito il suo allenatore con un tiro da tre che fa esplodere il Pala Sgr, poi è Fornaciari a colpire con insistenza dalla distanza. Ma il solito Casagrande riporta sotto i suoi sul 48-45 all’intervallo.
Terzo quarto con Fornaciari che spara ancora due bombe sulla testa dei difensori e permette ai suoi di allungare di una decina di punti, poi De Martin compie il terzo fallo. A quel punto entra Massaria, al rientro dopo diversi infortuni, ed è  proprio Giacomo a depositare due punti su assist di Lucchi sul finire del quarto che termina sul 66-59. Ultimo quarto al cardiopalma. Medicina sembra rientrare grazie a Mini e Rossi ma un mai domo Zannoni punisce la difesa di Medicina andando a subire i falli e recuperando tutti i palloni che gravitano nel suo perimetro. A due minuti dalla fine Medicina è a -3 ma la difesa con i cambi difensivi su tutti i blocchi sembra spegnere le speranze della squadra ospite. Con i falli sistematici ordinati da coach Curti il Medicina di rosicchia alcuni punti e soprattutto grazie ad un Mini mortifero da 3 punti. Vanno in lunetta  in sequenza Lucchi (ottima la sua prova in regia), Russu e Zannoni che segnando aggiustano le deficitarie percentuali santarcangiolesi fino a quel momento dalla linea della carità. La partita termina con il punto esclamativo di De Martin che inchioda la bimane sulla testa di Casagrande e fa partire la festa finale.
Ora gli Angels mettono la testa nella zona playoff e venerdì prossimo a Zola Predosa contro Francesco Francia sono attesi da un altro test difficile per rimanere nelle zone alte della classifica.

Il tabellino

Angels: Zannoni 29, Colombo, Lucchi 13, Fusco 10, Russu 2, Alviti 4, Fornaciari 20, Massaria 2, De Martin 8, Buzzone Ne, Raffaelli Ne, Adduocchio Ne. All. Evangelisti

Medicina: Mini 14, Curione 14, Giani, Rossi 11, Casagrande 24, Mellara 10, Lorenzini 3, Seracchioli 5, Tinti, Stagni Ne, Stellino Ne, Agriesti, Ne. All Curti.

Arbitri: Zambelli, Cieri.