Sabato 20 Luglio08:25:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sondaggio PD, Alice Parma promossa dai santarcangiolesi: il 61% si dice pronto a rivotarla

Numeri più che lusinghieri per la sindaca, ottime chance di un bis già al primo turno

Attualità Santarcangelo di Romagna | 11:38 - 02 Febbraio 2019 Alice Parma, sindaco di Santarcangelo Alice Parma, sindaco di Santarcangelo.

I cinque anni di Alice Parma alla guida del municipio hanno fatto breccia nei santarcangiolesi e la giovane sindaca può ripresentarsi alle urne con ottime chance di ottenere dai suoi concittadini un nuovo mandato amministrativo. Già al primo turno.
Lo dicono i tanti numeri emersi da un sondaggio telefonico realizzato nelle scorse settimane dal Pd e che rende noto il Pd santarcangiolese. Sezione clementina che “coglie con favore anche la crescita di consensi registrata dal locale Partito Democratico rispetto alle politiche del 4 marzo 2018, con un contro-sorpasso sul Movimento 5 Stelle al quesito sulle intenzioni di voto alle Europee”.
Sono però l’operato della Parma e della sua squadra il punto focale della ricerca su un campione di 600 cittadini, raggiunti con modalità C.A.T.I. (interviste su telefoni fissi) e C.A.M.I. (interviste su telefoni cellulari).
Il primo dato che emerge è che la qualità della vita è migliorata per un santarcangiolese su due e che, nonostante la grande crisi che ha attraversato il nostro Paese, solo il 16.5% la ritiene invece non soddisfacente.
Il 61.1% del campione esprime poi un apprezzamento positivo sulla sindaca (anche in questo caso quello negativo si limita al 16.8%) e due santarcangiolesi su tre, il 65.3%, ritengono che il Comune sia stato ben amministrato. Un giudizio positivo, quello di cui gode la prima cittadina, veramente trasversale e omogeneo, tanto che alla domanda specifica “Lei rivoterebbe Alice Parma?” risponde “Sì” intorno al 60% di ogni fascia di età. Con un picco del 68% in quella 45-54 anni.
Fra l’altro, la sindaca riceve consensi non solo nell’elettorato di centro-sinistra (ritiene abbia ben operato addirittura l’82% degli intervistati), ma anche in quello di area grillina (la promuove il 71% del Movimento 5 Stelle) e di centrodestra, con  un 47% più che lusinghiero.
E al quesito sulle priorità per la prossima amministrazione, il 34% dei cittadini invita chi governerà a occuparsi in primis di traffico, viabilità e parcheggi e quindi di sicurezza (neppure citata da 7 santarcangiolesi su 10).
Traffico, viabilità e parcheggi che, insieme al trasporto pubblico, ricevono particolare attenzione e ottengono comunque l’apprezzamento del 68% degli intervistati interrogati sulla situazione generale di Santarcangelo. Capitolo in cui i temi decoro, ordine e cura della città vengono promossi quasi con il massimo dei voti (sono positivi addirittura per l’87.1%) e la stessa sicurezza ha un giudizio positivo per l’82.9%.