Sabato 20 Luglio22:36:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, Zannoni: "Abbiamo rotto il tabù trasferta, contro Medicina una sfida difficile"

Gli Angels sabato alle 21 affrontano un match difficile. "Dobbiamo dare il massimo per vincere"

Sport Rimini | 09:21 - 02 Febbraio 2019 Giacomo Zannoni sta giocano un ottimo campionato eccellendo a rimbalzo e nelle palle recuperate Giacomo Zannoni sta giocano un ottimo campionato eccellendo a rimbalzo e nelle palle recuperate.

Giacomo Zannoni, finalmente venite da due vittorie consecutive in trasferta. E’ cambiato l’approccio alle partite o era un solo caso, il fatto di non riuscire a esprimersi bene in trasferta come in casa?

"Finalmente siamo riusciti a sfatare questo tabù, ma in realtà non è cambiato niente, tutti noi ci alleniamo e ci danniamo l’anima tutte le settimane e credo che i risultati d’ora in poi lo confermeranno."

Sei senza dubbio un o specialista delle palle vaganti e dei rimbalzi offensivi, qual è il tuo segreto, è un fatto tecnico o un dono innato?

"E’ innanzitutto mentalità e soprattutto voglia di non dare niente per scontato. Io non conosco prima, dove andrà la palla, il segreto è provarci sempre sia per i rimbalzi in attacco sia per le palle recuperate."

Sabato vi aspetta una sfida difficile alle 21:00 al Pala Sgr contro Medicina, squadra già battuta all’andata ma che vi precede in classifica. Cosa ci dobbiamo aspettare?

"Medicina è una squadra sicuramente completa, con dei tiratori eccezionali e dei lunghi ottimi a rimbalzo, dovremo dare il massimo per cercare di portarla a casa perché giochiamo contro una squadra che lotterà fino alla fine per vincere il campionato."