Sabato 20 Aprile02:44:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Chiusura E45, Sant'Agata Feltria chiede lo stato di crisi: gravi disagi ai residenti

Il Comune riminese parteciperà alla ripartizione dei 250.000 euro per l'attuazione delle misure di assistenza a sostegno ai cittadini

Attualità Sant' Agata Feltria | 17:35 - 30 Gennaio 2019 Viadotto E45 Viadotto E45.

L'amministrazione comunale di Sant'Agata Feltria ha espresso preoccupazione a seguito del sequestro, disposto dalla Procura di Arezzo, del viadotto "Puletto" e della relativa chiusura al traffico di un lungo tratto della strada E45, che ha creato notevoli disagi e danni economici anche ai cittadini del comune riminese, oltre che agli abitanti dei comuni gravitanti sulla valle del Savio. Il sindaco Gugliemino Cerbara ha ottenuto dalla Regione Emilia Romagna l'inserimento di Sant'Agata Feltria tra i territori interessanti dallo stato di crisi, con la possibilità di ottenere risorse economiche. In particolare Sant'Agata parteciperà alla ripartizione dei 250.000 euro per l'attuazione delle misure di assistenza a sostegno ai cittadini ed alle imprese danneggiate dalla situazione di crisi.