Domenica 19 Maggio17:42:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un fiume di degrado, volontari tornano a pulire le sponde del deviatore Marecchia

Sabato 2 febbraio alle ore 14 nuovo appuntamento organizzato dalla Fondazione Cetacea

Attualità Rimini | 15:32 - 30 Gennaio 2019 Pneumatico raccolto sulle sponde del fiume Marecchia Pneumatico raccolto sulle sponde del fiume Marecchia.

Sabato 2 febbraio alle ore 14 Fondazione Cetacea rinnova l’appuntamento di pulizia delle sponde del deviatore del Marecchia: i volontari dell’associazione aiutati da quanti vorranno partecipare, raccoglieranno i rifiuti abbandonati lungo la foce del Marecchia, impedendone così l’arrivo in mare. La giornata di sabato prossimo servirà a terminare il lavoro iniziato dai 30 temerari che lo scorso 19 gennaio hanno raccolto circa 40 sacchi in 3 ore sotto la pioggia battente.  In quell’occasione moltissimi dei presenti erano soci di COOP Alleanza 3.0, coinvolti attraverso il progetto “Amare Il Mare, Pulire i Fiumi” per il quale è ancora possibile donare fino al 31 gennaio i propri punti COOP o un euro sulla spesa, o acquistando gli Acquamici, per finanziare i progetti di pulizia del fondale marino con i pescatori a strascico o le attività di educazione ambientale sul problema dei rifiuti nelle scuole primarie e secondarie (attività inaugurate in due scuole della provincia, a Santarcangelo e San Giovanni in Marignano). L’appuntamento è sabato 2 febbraio alle ore 14 all’inizio di via Predil, incrocio con via XXIII Settembre.