Mercoled 20 Febbraio17:18:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley, la nazionale femminile di San Marino vince il quadrangolare di Serravalle

In campo anche Caf Acli Stella Rimini, Libertas Volley Forlì e My Mech Cervia

Sport Repubblica San Marino | 06:36 - 30 Gennaio 2019 Nazionale femminile volley San Marino Nazionale femminile volley San Marino.

Per la nazionale femminile di volley sammarinese, il 2019, anno dei Giochi dei Piccoli Stati in Montenegro, è iniziato con una importante vittoria nel quadrangolare tenutosi il 24 e 25 Gennaio al Pala Casadei di Serravalle con Caf Acli Stella Rimini, Libertas Volley Forlì e My Mech Cervia, tutte realtà che militano nella serie B del Campionato Italiano.

Il sestetto schierato da Coach Loris Polo ha visto in cabina di regia Allegra Piscaglia in diagonale con la schiacciatrice opposta Anita Magalotti, le bande attaccanti Chiara Parenti e Cristina Bacciocchi, supportate in fase di ricezione e difesa dal libero Elisa Ridolfi. Nel ruolo di centrale ha giocato Rachele Stimac in coppia con l’esordiente Federica Tura (classe 2003). A completare la rosa di giocatrici a disposizione del coach c’erano Alice Pasolini, Elena Para, Elena Podeschi, Elisa Vanucci, Alice Petre-Paoloni.


La prima giornata ha visto il team Libertas Volley Forlì vincere sul Cervia per 3 set a 1, mentre la Nazionale di San Marino ha imposto il proprio gioco sul Rimini con un netto 3 a 0. Nella seconda giornata è stata giocata prima la finalina per la terza piazza che è stata conquistata dalla Stella Rimini, guidata dal coach sammarinese Enrico Mussoni, al termine di un match molto combattuto e in rimonta per le riminesi che erano sotto due set a uno.

La finale per il primo posto ha regalato al pubblico presente alla palestra Casadei di Serravalle uno spettacolo emozionante; la partita è stata spesso giocata punto a punto e tutti i set sono stati tiratissimi. La gara è vinta dalle sammarinesi senza lasciare alcun set alle avversarie. L’assenza giustificata di Valeria Benvenuti, impegnata con il proprio club svizzero e di Giulia Tomassucci, infortunata, non ha creato fortunatamente particolari problemi al team sammarinese il quale, anzi, ha dato il proprio meglio in campo mostrando grinta, agonismo e carattere.

Queste le parole del Direttore Tecnico della nazionale Cristiano Lucchi: “Dopo questo primo periodo di lavoro siamo soddisfatti dei progressi che sta facendo la squadra. Le buone prestazioni, fanno ben sperare nella crescita di questo gruppo. In questo senso è molto prezioso il lavoro di Loris Polo e il confronto costante con Stefano Sarti allenatore della serie C di San Marino che ha tra le sue fila gran parte del gruppo della Nazionale. Sono convinto che le ragazze nei prossimi mesi troveranno sempre più feeling in campo così da arrivare pronte ai Giochi dei Piccoli Stati”.

Ottimi riscontri da questo torneo” – ha detto Loris Polo, coach della Nazionale San Marino- “che ci è servito per verificare la condizione delle atlete e per capire meglio dove andare a lavorare in palestra in prospettiva dei Giochi dei Piccoli Stati in Montenegro. Dobbiamo organizzare meglio le rigiocate e lavorare meglio la palla alta, il tutto attendendo la piena condizione atletica. L’ingresso in campo di alcune giovani è stato positivo, anche se sono consapevole del lavoro che ancora dobbiamo fare”.

Ecco nel dettaglio i risultati del quadrangolare:

Giovedì 24 Gennaio - semifinali

San Marino – Caf Acli Stella Rimini 3-0 (26/24, 25/15; 25/15)

Libertas Volley Forlì – My Mech Cervia 3-1 (18/25, 25/20, 25/21, 25/16)

Venerdì 25 Gennaio

Finale 3-4 posto

My Mech Cervia – Caf Acli Stella Rimini 2-3 (25/20, 19/25, 26/24, 20/25, 9/15)

Finale 1-2 posto

San Marino – Libertas Volley Forlì 3-0 (25/23, 25/22, 27/25)