Venerd́ 24 Maggio13:58:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Roma: lascia il ragioniere generale, è il secondo che va via

Comando in scadenza, Botteghi tornerà a Rimini amministrazione di provenienza

Attualità Rimini | 16:18 - 29 Gennaio 2019 Campidoglio Campidoglio.

Va via il ragioniere generale del Campidoglio, Luigi Botteghi. Secondo quanto si apprende da fonti del Campidoglio interpellate in merito, l'addio è dovuto alla scadenza a breve del suo 'comando' (una sorta di 'prestito' di un dirigente da un amministrazione all'altra), il 31 gennaio. Tale contratto a fine 2018 era stato prorogato di qualche mese, con l'accordo dell'interessato che però per ragioni personali ora ha deciso di tornare alla sua amministrazione di provenienza, Rimini. Botteghi è il secondo ragioniere generale che va via, se si considera l'attuale consiliatura: il primo è stato Stefano Fermante a fine 2016. Le funzioni di Botteghi saranno portate avanti dal suo vice Marcello Corselli fino all'individuazione del nuovo ragioniere, che può essere individuato dalla sindaca sia tra i dirigenti del Comune di Roma, sia tra quelli di altre amministrazioni con i requisiti idonei.