Sabato 23 Febbraio16:36:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Clemente, numeri da record per la biblioteca Tasini: aumentano presenze e prestiti

Oltre 15mila i volumi del patrimonio librario, tante le iniziative proposte

Attualità San Clemente | 11:48 - 29 Gennaio 2019 Sara Serafini, Franca Bordoni, la Sindaca Mirna Cecchini e l'Assessora Stefania Tordi Sara Serafini, Franca Bordoni, la Sindaca Mirna Cecchini e l'Assessora Stefania Tordi.

Duemilacinquecento presenze. Oltre 2.200 prestiti registrati (2.211 per la precisione) contro i 2.079 del 2017. Cinquecentosettantaquattro volumi catalogati da gennaio a dicembre. Sono questi i numeri, in crescita, che sottolineano l’attività svolta nel corso del 2018 dalla Biblioteca Comunale “Tasini” di San Clemente.

Dalla sua apertura, il 29 gennaio del 2011, ad oggi i volumi inseriti nel patrimonio del Centro hanno superato quota 15.000 (15.064). Un risultato a piena dimostrazione dell’ottimo lavoro compiuto nella raccolta e distribuzione dei titoli anche in virtù delle numerose donazioni ricevute (a questo proposito è bene ricordare il contributo della Biblioteca di Coriano che raccoglie e distribuisce tra le biblioteche del suo circuito i numerosi libri).

Quali i libri più gettonati?

Nella sezione adulti, la posizione di vertice spetta a “Resto qui” di Marco Balzano e all’opera di Laetitia Colombini “La Treccia”. Mentre al secondo posto si colloca “La chiave di tutto” di Gino Vignali. Ancora un ex aequo in terza posizione tra “Il diario di velluto cremisi” di Sarah Jio e “Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli” di Chiara Moscardelli.

Nella sezione ragazzi, al primo posto troviamo “Diario di una schiappa: avanti tutta!” di Jeff Kinney; al secondo “Diario di una schiappa: la dura verità”, sempre di Jeff Kinney, e al terzo posto ancora un ex aequo per “Giulio coniglio e la neve” di Nicoletta Costa; “Diario di una schiappa: il film” di Jeff Kinney; “Diario di una schiappa: guai in arrivo” (stesso autore); “Diario di una schiappa: sfortuna nera” (stesso autore); “Le più belle storie dei miti greci” (Mattia-Belloni); “Buonanotte” di Jory John e Benjii Davies; “Diario di una schiappa: non ce la posso fare”, altro successo per Jeff Kinney.

Nella sezione Dvd, il film a maggior prestito il cartone animato “Ratatouille”.

Per la Biblioteca “Tasini” il 2018 si è rivelato un anno importante, denso d’iniziative e ricco di tante collaborazioni con le varie istituzioni scolastiche, sociali e culturali.

Dalle letture assieme agli alunni della Scuola Primaria di San Clemente e Sant’Andrea in Casale a quelle con la Scuola dell’Infanzia e del Nido Brucomela.

Dalle letture ad alta voce con gli ospiti del “Centro Socio-Riabilitativo G. Del Bianco”, alla partecipazione al progetto che il Centro stesso promuove ogni anno coinvolgendo i bambini e gli insegnanti della Seconda Classe della Scuola Secondaria Inferiore “Giustiano Villa”.

E, ancora, grazie al supporto delle lettrici volontarie, non è mancato il contributo al progetto nazionale “Nati per leggere” rivolto a promuovere la buona pratica delle lettura in famiglia in età prescolare.

Sono state, inoltre, programmate letture in occasione di ricorrenze e festività spesso con la collaborazione dei Maestri della Scuola Comunale di Musica “Henghel Gualdi” (piace ricordare, accanto alla lettura natalizia, un altro progetto quale “Letture al buio” portato pure all’interno della Scuola dell’Infanzia e della Primaria di San Clemente).

Il 2018 è altresì coinciso con l’Anno Europeo del patrimonio culturale: Biblioteca e Comune hanno aderito a “EnERgie diffuse”, la campagna di sensibilizzazione voluta dalla Regione Emilia-Romagna e culminata nella settimana per la promozione della cultura, dal 7 al 14 ottobre: il progetto sanclementese s’intitolava “Cosa ci sarà al di là della foresta?” (Una fantastica avventura alla scoperta di ciò che si cela al di là di una foresta fitta e scura. Il desiderio di conoscenza che unisce e la curiosità di vedere oltre, senza paura).

Il progetto prevedeva la lettura animata di un albo illustrato e un laboratorio creativo dedicato ai bambini dai 5 ai 10 anni.

Un ringraziamento particolare da parte della Sindaca Mirna Cecchini, dell’Assessora alla Cultura Stefania Tordi e di tutta l’Amministrazione va a Franca Bordoni e Sara Serafini - i motori della Biblioteca Tasini - per la grande disponibilità e il prezioso impegno svolto a supporto degli utenti.