Giovedý 23 Maggio18:20:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cavo metallico nelle slot machine per "vincere facile": tre persone denunciate

I carabinieri hanno ricostruito il sistema per prelevare monete, utilizzando un cavo con una pinzetta. Racimolati oltre 1800 euro

Cronaca Rimini | 07:23 - 29 Gennaio 2019 Giocatore delle slot machines, foto di repertorio Giocatore delle slot machines, foto di repertorio.

Hanno svuotato una slot machine a Riccione utilizzando un trucco. Tre persone di origine campana sono state denunciate per truffa. A scoprire il tutto i Carabinieri di Riccione. E' successo lunedì pomeriggio. I militari hanno fermato l'auto con il terzetto a bordo per un controllo di routine. Le verifiche fatte inserendo nei terminali i nomi degli occupanti, hanno permesso di appurare che i tre vantavano già diversi precedenti. L'auto è stata così perquisita trovando 1800 euro circa in monetine da uno e due euro. Mentre i tre sono stati portati in caserma, i militari hanno visionato le telecamere di sorveglianza della sala slot più vicina al luogo del controllo. E' così emerso che i fermati avevano passato lì dentro circa 7 ore giocando in continuazione. Per vincere quella somma avevano utilizzato "il pesciolino": si inserisce nella slot qualcosa che "somigli" ad una moneta   (in questo caso un circuito stampato elettrico dalla forma tonda) attaccata ad un cavo metallico e si gioca in attesa dei jackpot. La somma è stata restituita alla sala giochi.