Mercoledž 24 Aprile20:26:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mamma ha le doglie in auto, chiama il 118 partorisce in ambulanza

Avventura a lieto fine per una 25enne che si è sentita male mentre raggiungeva l’ospedale, soccorsa all’altezza di Villa Verucchio

Cronaca Novafeltria | 10:19 - 28 Gennaio 2019 Neonato, foto di repertorio Neonato, foto di repertorio.

Aveva fretta di venire al mondo la piccola Viola nata nel parcheggio del pronto soccorso dell'ospedale di Rimini sabato 26 gennaio. Nella notte tra venerdì e sabato la mamma G.C, una 25enne residente a Secchiano di Novafeltria, aveva iniziato a sentire le prime avvisaglie del parto. Verso le 6.30 è partita in auto con il compagno alla volta dell'Ospedale di Rimini. All'altezza di Villa Verucchio la coppia si è fermata in quanto il parto sembrava imminente. Nel giro di dieci minuti l'ambulanza del 118 li ha raggiunti  caricando la giovane a bordo e partendo velocemente alla volta del nosocomio. La piccola Viola non ha aspettato di arrivare in ospedale per nascere. L'ambulanza era appena giunta davanti alla sbarra del parcheggio del pronto soccorso quando la piccola ha visto la luce. Un parto rocambolesco senza conseguenze serie né per la puerpera né per la piccola. Viola pesa 3,100 kg ed è in piena salute. Mamma e figlia saranno dimesse nella mattinata di lunedì.