Mercoledý 20 Febbraio17:46:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, i Titans battono Tolentino 63-61 sul filo di lana

Di Tommy Felici il canestro della vittoria. L'ultimo tiro dei marchigiani si spegne sul ferro

Sport Repubblica San Marino | 22:42 - 26 Gennaio 2019 Tommy Felici ha segnato il canestro della vittoria dei Titans Tommy Felici ha segnato il canestro della vittoria dei Titans.


I Titans battono Tolentino e anche questa volta per risolvere l'enigma bisogna aspettare gli ultimissimi secondi di partita. Il finale però è diverso. Il finale è Felici. Suo, di Tommy, con super assist di Longoni, il canestro che a 2 secondi e 4 decimi dal gong manda in estate il mondo Titans. Di là Tolentino riesce a trovare un buon tiro dopo il time out, ma la palla esce e sul tabellone resta il 63-61.

Partita strana, tiratissima alla fine ma con un andamento bizzarro nei primi due quarti. I primi punti Titans sono di Felici e il primo quarto è una sinfonia in attacco, col 21-7 che è di sublime bellezza. Bene Riccardi, autore di 8 punti in questo parziale, ma benissimo anche tutto il resto della squadra. Nel secondo parziale alcuni tiri non entrano più e improvvisamente la gara cambia, con Tolentino a prendere fiducia e a recuperare punto su punto. La seconda tripla di Tombolini, quarta di squadra degli ospiti, vale il sorpasso sul 23-26, col parzialone che in quel momento è di 19-2 per chi viaggia. Insomma, due partite in una. Da quel momento in poi, però, si va di grande equilibrio, al di là di un paio di parzialini ospiti che in ogni caso non chiudono il match (31-34 al 20').

Di ritorno dagli spogliatoi Tolentino prova a scappare, ma i Titans rientrano quasi subito a un possesso di distanza con aggressività in difesa e grande prontezza sulle linee di passaggio. Recupero e contropiede con schiacciata di Padovano valgono il 37-40, col quarto che si chiude sul 41-44 e lascia ancora tutto in ballo. Gli ultimi dieci minuti si aprono con Tolentino estremamente in palla e capace di alungare sul +8 (45-53). I nostri però non ci stanno. è una questione di volontà, prima di tutto. Volonta, voglia e determinazione massima. Rifiutano la sconfitta, i ragazzi. Il tap-in di Longoni scrive 54-57 a -3'54"  e quattro punti di Padovano ribaltano completamente il match (58-57 a -2'00"). Si va in volata, si va di corrida. Cambrini infila una tripla di valore incalcolabile (61-57), poi accorcia Quercia a -1'20" (61-59). Si sbaglia anche qualche tiro, da una parte e dall'altra, col possesso di Tolentino che a 9" dalla fine si traduce nel canestro del pari da sotto (61-61). Time-out, rimessa in attacco per la Pallacanestro Titano e gran giocata sull'asse Longoni-Felici, col lungo che deposita a canestro a 2 secondi e spiccioli dalla sirena. Grande esultanza, ma gli ospiti hanno ancora un time-out e ovviamente lo sfruttano. Rimessa in attacco, trovato un buon tiro da parte di Angellotti ma la palla colpisce il ferro ed esce. Finisce 63-61.

PALL. TITANO - TOLENTINO 63-61
TITANO: Longoni 8, Riccardi 13, Cambrini 13, Padovano 11, Felici 6, Buo 2, Zanotti, Sorbini 8, Semprini 2, Botteghi, Fiorani, Palmieri. All.: Padovano.
TOLENTINO: Sagripanti 8, Francesconi 9, Poletti 3, Quercia 8, Tombolini 16, De Marco 6, Nobili 6, Angellotti 2, Karpuk 3, Pesaresi, Parrucci, Gismondi. All.: Cervellini.
Parziali: 21-9, 31-34, 41-44, 63-61