Luned 18 Marzo23:40:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Macellaio sammarinese passa le selezioni di Masterchef cucinando un piatto vegetariano

Samuele Cesarini, 23 anni, è tra i 20 finalisti e ha l'hobby per il pugilato

Attualità Repubblica San Marino | 16:23 - 25 Gennaio 2019 Simone Cesarini Simone Cesarini.

Dopo Cristina Nicolini, un altro sammarinese è stato ammesso nella cucina più famosa d'Italia, quella del reality show Masterchef. Si chiama Samuele Cesarini, ha 23 anni e lavora in una macelleria di Murata. Il suo hobby è il pugilato, praticato con la Rimini Boxe di Biagini. Samuele è tra i venti concorrenti che hanno superato le ultime selezioni: i giudici chef Barbieri, Bastianich, Cannavacciuolo e Locatelli gli hanno consegnato il grembiule, al termine della sfida diretta con il suo avversario Massimo. Da macellaio si è dovuto cimentare con un piatto vegetariano: "La mia specialità è la carne in qualsiasi modo, all'hangar invece ho avuto difficoltà perché ho dovuto cucinare un piatto vegetariano: mi ha salvato la cottura perfetta delle uova", ha raccontato lo stesso Samuele. "MasterChef per me è un’occasione per imparare tutto della cucina: non so dire se vincerò…io ci provo, spero di riuscirci!", ha commentato il giovane aspirante chef, che sarà sostenuto dal tifo di tutta la Repubblica di San Marino.