Mercoledý 20 Febbraio23:21:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lavoro nero e sicurezza, pioggia di multe in fiera a Rimini

Controlli dei Carabinieri, tre operai in nero, recuperati 4000 euro di contributi non versati

Cronaca Rimini | 11:15 - 25 Gennaio 2019 Controlli dei Carabinieri in Fiera Controlli dei Carabinieri in Fiera.

Controlli dei Carabinieri di Rimini al Sigep  durante le operazioni di allestimento e smontaggio. Otto le aziende interessate e 28 lavoratori. Tre imprenditori del centro nord, sono stati denunciati per non aver fornito attrezzature antinfortunistica e dottato i ponteggi dei dispositivi di sicurezza. Scoperti due lavoratori italiani e un rumeno impiegati in nero. Due aziende sono state sospese per mancanza di misure di sicurezza e per aver impiegato lavoratori non in regola. Due multe per 3.800 euro per violazione della normativa sulla sicurezza sul lavoro, una multa da 1500 euro per impiego di lavoratori in nero. Sono stati recuperati 4000 euro di contributi non versati.

Contrasto al lavoro in nero, l'obiettivo principale dei controlli dei militari. Il fenomeno, si legge nella nota dell'Arma "espone a gravi rischi soprattutto i lavoratori. La congiuntura economica negativa, oltre che la pressione fiscale, hanno infatti portato più soggetti a intraprendere questa strada, sia da parte delle imprese che dei lavoratori. In particolare, quest’ultima categoria è quella più esposta, tenuto conto che spesso si trova a prestare la propria opera in assenza di qualsivoglia dispositivo di sicurezza.

Continueranno con assiduità le attività di controllo in materia svolte dall’Arma dei Carabinieri al fine di garantire il rispetto delle norme vigenti nello specifico settore a tutela di tutti i lavoratori."