Sabato 21 Settembre11:39:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ruba il portafoglio al compagno di classe, convalidato l'arresto del 18enne 'manolesta'

Messo alle strette dei Carabinieri nell'ufficio del preside: aveva nascosto il portafoglio nei jeans

Cronaca Rimini | 13:02 - 23 Gennaio 2019 Facciata esterna del Tribunale di Rimini Facciata esterna del Tribunale di Rimini.

E' stato convalidato l'arresto di un 18enne italiano, già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti, responsabile del furto del portafoglio di un minorenne. I fatti sono avvenuti martedì mattina in un istituto superiore riminese: il derubato aveva lasciato il portafoglio sotto il banco, per recarsi in bagno, e una volta tornato in classe non lo aveva più trovato. Dentro, oltre ai documenti, custodiva oltre 350 euro. Dopo aver chiesto vanamente la restituzione del portafoglio, ha denunciato quanto avvenuto al preside. All'arrivo dei Carabinieri il colpevole è saltato fuori, nell'ufficio del preside: il 18enne, che aveva nascosto nei jeans il portafoglio. Il giovane è finito ai domiciliari.