Domenica 26 Maggio12:23:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al Sigep Rimini la protesta dei lavoratori Pernigotti contro i nuovi proprietari turchi

Esposto uno striscione all'ingresso del quartiere fieristico

Attualità Rimini | 17:34 - 21 Gennaio 2019 Ingresso del quartiere fieristico di Rimini durante il Sigep Ingresso del quartiere fieristico di Rimini durante il Sigep.

 Approda al Sigep, il Salone internazionale della gelateria e della pasticceria di Rimini, la protesta dei lavoratori Pernigotti. Una delegazione dello stabilimento di Novi Ligure, in presidio dallo scorso 6 novembre contro l'ipotesi di chiusura avanzata dalla proprietà turca, ha scandito lo slogan "chi siamo noi? Pernigotti!" tra gli stand della rassegna. "Toksoz go home" è lo striscione srotolato all'esterno della Fiera di Rimini, dove i lavoratori Pernigotti si sono presentati anche con altoparlanti, trombette da stadio e le locandine gialle de La Stampa con su scritto "Pernigotti  solo una ed  italiana". "Inevitabile la nostra amarezza nel vedere allo stand dell'azienda la scritta 'Pernigotti solo prodotti italiani' - commenta Luca Patelli, portavoce dei lavoratori - Una presa in giro non solo per noi dipendenti, ma soprattutto per i consumatori, visto che si sa che ormai è 'made in Turchia'".