Domenica 21 Aprile07:28:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rosso come la neve, il libro thriller di Grazia Buscaglia presentato a Santarcangelo

Giovedì 24 gennaio alla biblioteca Baldini. Sabato presentazione del volume 'Militari ebrei in Romagna'

Eventi Santarcangelo di Romagna | 13:21 - 21 Gennaio 2019 Il libro di Grazia Buscaglia, Rosso come la neve Il libro di Grazia Buscaglia, Rosso come la neve.

Questa settimana la biblioteca Baldini propone la presentazione del libro della giornalista Grazia Buscaglia “Rosso come la neve” e del volume di Alberto Gagliardo “Militari ebrei in Romagna. Tra grande guerra e leggi razziali”, mentre alla Celletta Zampeschi prosegue la rassegna “Trezza legge l’Iliade”. 

Giovedì 24 gennaio alle 21 in biblioteca, Grazia Buscaglia presenta, in dialogo con l’editore Ferdinando De Martino, il suo romanzo d’esordio “Rosso come la neve” (I Edizioni, 2018). Un thriller emozionale, che racconta l’intreccio di segreti e di relazioni al cui centro c’è la protagonista Giulia, scrittrice, che affronta la vita a muso duro. Dal suo passato riaffiorano alcuni ricordi, sepolti nella memoria, che forse saranno in grado di farle capire meglio il suo presente: un caleidoscopio di personaggi dalle mille sfaccettature, indecifrabili e immersi nell'ombra, che riemergeranno alla luce del sole. 

Il calendario settimanale di eventi alla Baldini prosegue con le iniziative dedicate alla Giornata della Memoria per le Vittime della Shoah: sabato 26 gennaio alle ore 17, infatti, è in programma la presentazione del recentissimo volume  “Militari ebrei in Romagna. Tra grande guerra e leggi razziali” (Il Ponte Vecchio 2019), alla presenza dell’autore Alberto Gagliardo in dialogo con Patrizia Di Luca del Centro di ricerca sull’emigrazione – Dipartimento di Storia dell’Università di San Marino. L’incontro è realizzato in collaborazione con l’Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea della Provincia di Rimini.
Domenica 27 gennaio, infine, Angelo Trezza propone una nuova tappa del viaggio alla scoperta dell’Iliade: appuntamento alle 17,15 alla Celletta Zampeschi con la lettura dei Canti V, VI e VII.