Sabato 23 Febbraio16:45:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C femminile, la RenAuto fa suo il big match col Bologna Basket School

E' il nono successo in nove partite, Palmisano top scorer del match. Prossimo match a San Lazzaro lunedì 28

Sport Rimini | 00:37 - 20 Gennaio 2019 La RenAuto è a punteggio pieno dopo nove partite La RenAuto è a punteggio pieno dopo nove partite.

 
 
 
Dopo la lunga pausa torna in campo la RenAuto che piega nel big match il Bologna Basket School, una delle squadre appaiate in seconda piazza a 12 punti, un osso più che duro (61-51). L'Happy Basket infila il nono successo in altrettante gare e mantiene la vetta solitaria del girone B.
Data l'assenza di Re, coach Rossi lancia come quintetto base Novelli, La Forgia, Palmisano, Farinello e Renzi.
Nel primo quarto si viaggia in parità per metà tempo (8-8), poi Bologna si fa più incisiva a rimbalzo d'attacco e conquista un paio di secondi tiri che mettono tra le squadre due possessi di margine (8-12) tanto più che in attacco la RenAuto si accontenta di tiri dalla lunga che non entrano. L'Happy, che deve fare i conti pure con l'assenza di Varlamova, non riesce a dare profondità ai propri attacchi, fatica a trovare la via del canestro e così Bologna trova il mini-allungo con cui si va alla prima pausa, 9-15.
In avvio di secondo quarto le ospiti allungano fino al 9-19 grazie ad una maggior reattività; due liberi di Palmisano ed un bel canestro di Renzi tengono lì l'Happy, 13-19. La partita attraversa una fase caotica con molti errori che lasciano tra le squadre un paio di possessi di distanza. E' BBS però a trovare nuovamente l'allungo, 13-22, approfittando anche dell'assenza di Novelli, costretta in panchina da problemi di falli.
La RenAuto, a dire il vero, non costruisce nemmeno cattive conclusioni, ma la palla non entra proprio mai e così le ospiti restano saldamente in vantaggio, 16-26 a 3'15" dall'intervallo lungo. Dopo 2' di siccità totale un 4-0 di parziale dà un po' di ossigeno alla RenAuto (20-26).
Nel finale di frazione Palmisano segna un bel canestro, nonostante il fallo evidente commesso dalla diretta avversaria; ne segue una reazione che l'arbitro punisce con un fallo antisportivo. Bologna segna un solo libero e non concretizza il successivo attacco e si va così all'intervallo sul 22-29.
La terza frazione si apre con un 5-0 a zero targato Farinello/Pignieri, che riapre la partita  (27-29). Dopo 3'30" Farinello da tre trova il pareggio che mancava da un'eternità (32-32). La partita diventa molto bella con le squadre che si rispondono colpo su colpo, che si tratti di un canestro, o di una giocata di intensità. Nella seconda metà di frazione si segna invece con il contagocce, perché la partita si fa "sporchissima" e la clava prevale sul fioretto. E' Pignieri a trovare la giocata, a pochi secondi dalla sirena, che porta l'Happy in vantaggio (40-38) all'ultimo mini-intervallo. Un bel arresto e tiro di Palmisani dà alla RenAuto il massimo vantaggio ( 42-38) in avvio di quarto quarto.
Partita "cattiva" come poche, nessuna si risparmia un tuffo o un contatto, è una battaglia; e nella battaglia l'Happy viene fuori e trova un break importante con Palmisani sugli scudi. E così, a 6'30" dalla fine, le rosanero sono sul +9  (50-41).
L'inerzia pende decisamente dalla parte della RenAuto, prima su tutte le palle vaganti e asfissiante in difesa; arriva così il massimo vantaggio, +12 sul 53-41.
Sembra una partita in discesa e invece con un glaciale 5/5 dalla lunetta BBS torna lì, 53-46, anche perché l'Happy in attacco regala qualche pallone di troppo.
Le ospiti trovano anche il -5, ma due liberi di Palmisano e un contropiede di Farinello, dopo palla recuperata, riportano il margine a tre possessi (57-48). Nonostante nella sostanza la partita sia finita le squadre non smettono di giocare e si danno battaglia fino alla sirena, onorando in pieno una partita bella ed intensa come poche.
La RenAuto tornerà in campo a San Lazzaro lunedì 28 gennaio, alle ore 21.30, per il match con il B.S.L.
IL TABELLINO
HAPPY BASKET-Bologna Basket School 61-51

HAPPY BASKET: Novelli 7, Nanni, La Forgia 7, Palmisano 16, Palmisani 8, Pignieri 7, Renzi 2, Farinello 14, Borsetti, Poplawska Li., Poplawska La., Lazzarini A.. All. Rossi
BBS: Montan, Muscedere 2, Bardasi 8, Giancane 7, Caracchi 12, Arbelti 4, Rinnovasi 4, Biguzzi 3, Mota, Adami, Onofri 11. All. Buccarella.
Arbitro: Zavatta (FC)
PARZIALI (9-15; 13-14; 18-9; 21-13)