Domenica 26 Maggio13:34:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Attrezzo da pesca non regolare, scattano verbali da 4000 euro per due motopescherecci

Controlli della Finanza e della Guardia Costiera, su una seconda imbarcazione mancava il Direttore di Meccanica

Cronaca Rimini | 13:53 - 18 Gennaio 2019 Personale della Guardia Costiera e del reparto aeronavale della Guardia di Finanza Personale della Guardia Costiera e del reparto aeronavale della Guardia di Finanza.

Nella notte tra il 17 e il 18 gennaio la Guardia Costiera di Rimini è intervenuta con sette uomini, assieme al personale del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza, per effettuare controlli finalizzati alla verifica del rispetto della normativa vigente in materia di pesca, sicurezza della navigazione e della verifica di eventuali imbarchi abusivi ed illeciti di natura fiscale. Sono state cinque le unità da pesca controllate. Su due motopescherecci rilevate delle irregolarità: in uno, al rientro in porto per lo sbarco del pescato, non era presente il Direttore di Meccanica. Nel secondo c'era un attrezzo da pesca non consentito, che è stato prontamente sequestrato. Gli operatori hanno elevato due verbali amministrativi per un totale di 4000 euro. Una la persona denunciata per violazione del Codice della Navigazione – Inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione.