Domenica 24 Marzo21:54:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Retina Cattolica Volley sconfigge la capolista, sesto successo di fila

Vittoria al tie-break, rimontando da un passivo da 14 a 9. Costanzi: "Meritiamo di trovarci nella parte alta della classifica"

Sport Cattolica | 12:55 - 14 Gennaio 2019 Le ragazze di Matteo Costanzi Le ragazze di Matteo Costanzi.

Incredibile vittoria al tie-break, recuperando da un passivo di 14 a 9, per il Retina Cattolica Volley contro la capolista Fenix Faenza. Sesto successo consecutivo per le ragazze di Matteo Costanzi, che restano nei piani alti della classifica, al quinto posto, a ridosso della zona play-off. "Chi ha assistito alla partita, ha potuto vedere che squadra avevamo di fronte – commenta Costanzi - Una formazione che merita la vetta della classifica, che ha un sestetto con una B2 quasi fatta e tantissimi cambi. Squadra costruita per la promozione, probabilmente lotterà fino alla fine. Alla vigilia, con il fatto che abbiamo avuto la pausa lunga, ci avremmo messo la firma per portare a casa un punticino. Poi, come sempre, abbiamo dimostrato che pure noi, non avendo grossa fisicità e grande esperienza, vendiamo cara la pelle e anche in questa occasione abbiamo dimostrato che siamo in alta classifica meritatamente". Il palazzetto di Cattolica sta diventando un campo inespugnabile..."C'è un tifo appassionato, che soffre con noi, il pubblico ha capito quali sono le caratteristiche di questa squadra e ci aiuta in ogni momento. Alla fine, nonostante fossimo sopra per 2 set a 0, il Faenza è venuto fuori, e i tifosi ci hanno sempre sostenuto, anche nei momenti di difficoltà, quando la partita sembrava prendere una piega a favore delle avversarie. Nel tie-break siamo arrivati 14 a 9 per loro, sembrava una partita ormai finita, ed invece il pubblico ha continuato a sostenerci e con un punticino alla volta abbiamo portato a casa una vittoria, che alla vigilia era veramente difficile da pronosticare".

Retina Cattolica Volley- Fenix Faenza 3-2
(25/21 - 26/24 - 21/25 - 17/25 - 19/17)
Bacciocchi 23, Micheletti 6, Giusti 15, Gennari 16, Fanelli 7, Franchi 2, Spreghini 1, Meliffi 0, Campana 0. Liberi: Ottaviani , Del Bianco