Venerd́ 26 Aprile19:21:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Teatro Novafeltria, spazio agli spettacoli per le scuole, giovedì 17 arriva Roberto Mercadini

"La regola dell'eccezione", monologo su bullismo, adolescenza e dipendenze

Eventi Novafeltria | 10:21 - 14 Gennaio 2019 Roberto Mercadini Roberto Mercadini.

“Diventare grandi è un gioco da ragazzi” per il Teatro Sociale Novafeltria che sceglie all’interno della sua stagione di proporre spettacoli per studenti e insegnanti delle scuole elementari e medie con la collaborazione di Arcipelago Ragazzi e ATER_Circuito Regionale Multidisciplinare.

Il primo appuntamento è previsto per giovedì 17 gennaio alle ore 10 al Teatro Sociale Novafeltria ed è rivolto ai ragazzi delle scuole medie. Si tratta dello spettacolo “La regola dell’eccezione”, in cui il grande istrione Roberto Mercadini riflette in forma di monologo su adolescenza, bullismo e dipendenze.

L’adolescenza è un’età eccezionale: l’età della massima diversità e della massima uguaglianza. Diversi persino da sé stessi (cioè dai bambini che si è stati e dagli adulti che si diventerà), si cerca in ogni modo la propria vera identità, ciò che ci rende unici.

Ma, al contempo, paradossalmente, si cerca come in nessun altro periodo della vita un gruppo a cui conformarsi, un insieme di cui fare parte, una cerchia in cui essere accettati.

Solitudine, bullismo, dipendenze: molti dei drammi che i giovani vivono sembrano avere il loro centro in questi bisogni apparentemente inconciliabili. Essere unici, ma non soli. Accettati, ma non anonimi. Essere, insomma, contemporaneamente, regola ed eccezione. Età consigliata: 11 – 14 anni.

L’appuntamento successivo (in data da definire) sarà con la Compagnia Fratelli di Taglia che porterà in scena NORBERTO NUCAGROSSA – Storie di un rinoceronte prepotente, spettacolo sulla tematica del bullismo per i ragazzi delle scuole elementari.

Per gli adulti invece il Teatro Sociale Novafeltria continua nel frattempo la sua attività laboratoriale con la seconda parte di “Incontri straordinari”, condotto da Alice Toccacieli. Concluso il primo ciclo, il laboratorio prenderà nuovamente il via mercoledì 16 gennaio dalle 20.30 alle 22 (con cadenza settimanale) ed è ancora aperto a chiunque sia interessato (per iscrizioni: 333.3474242). Il tema centrale sul quale verterà il gioco del teatro sarà quello degli incontri straordinari. Quali sono gli incontri reali o immaginari che hanno provocato una svolta nella nostra esistenza? Che davvero ci hanno messo in discussione e messi nella condizione di dover superare noi stessi, i nostri limiti e convinzioni. L’esperienza si concluderà con l’esito spettacolare previsto per domenica 14 aprile alle ore 18 al Teatro Sociale Novafeltria.