Giovedý 24 Gennaio10:18:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Gold, Albergatore Pro si riscatta: contro l'Arena Montecchio non c'è partita

Felice il debutto del main sponsor, Flaminio pieno. MVP Luca Pesaresi con 21 punti

Sport Rimini | 00:05 - 14 Gennaio 2019 La curva del Flaminio piena come ai bei tempi La curva del Flaminio piena come ai bei tempi.

In un Flaminio pieno d'entusiasmo (foto Aldo Sgroi), con una coreografia stupenda e la curva come ai bei tempi, la squadra di Bernardi rialza la testa contro l'Arena Montecchio (98-60) dopo il ko interno di sette giorni fa e lo fa in maniera prepotente, con grinta, cattiveria ed energia. La partita è stata fin da subito saldamente in mano ai padroni di casa che hanno scavato il solco nel secondo quarto con 32 punti segnati ed hanno potuto gestire nel secondo tempo. MVP Luca Pesaresi con 21 punti (5/10 da tre), 8 assist, ma prove eccellenti per Bianchi (18 con 7/11 al tiro e 2 recuperi), Francesco Bedetti (18 con 5/5 da due e ai liberi, 6 rimbalzi e 7 assist) e Giorgio Broglia (15 col 75% al tiro e 6 rimbalzi).

Pronti via e Pesaresi fa subito 8-0 in solitaria, mentre gli ospiti si vanno vedere sporadicamente solo con Negri e Bertolini. Rimini resta sempre in vantaggio durante tutto il primo quarto a distanza di sicurezza, ma Vanni sulla sirena mette il tap-in del -8. RBR showtime nel secondo quarto con i biancorossi che danno una spallata importante alla partita grazie alle mani calde oltre l'arco di Bianchi, Broglia e Bedetti insieme alle folate in area che portano punti in lunetta, in questo frangente bene Moffa e Ramilli. Montecchio segna appena la metà dei punti di Rimini e con neanche 30 punti segnati va negli spogliatoi con 24 lunghezze di distanza. 

Nel terzo quarto si assiste alla prima vera reazione degli ospiti che tengono testa alla capolista con le giocate di Astolfi, Bertolini e Vanni, ma RBR è centrata e continua a produrre spettacolo grazie ad un super Bianchi e con la bomba di Pesaresi si chiude il quarto sempre sul +24. Gli ultimi 10’ sono esclusivamente a marchio Rimini, Montecchio segna solo dieci punti. Nel finale c’è gloria anche per Vandi, Chiari, Guziur e Carasso che si fanno trovare pronti e sfiorano il centone con lo 0/2 di Chiari ai liberi dopo una tentata schiacciata.

RBR ritorna in testa alla classifica con 22 punti, sempre inseguita da Bologna Basket 2016 ferma a 20 dopo la sconfitta contro Castelnovo. Sconfitta anche per la terza classificata Fiorenzuola contro la Virtus Imola.Domenica 20 gennaio alle ore 18 alla palestra "D. Alutto" (Bologna) sfida contro Salus Bologna.

Il TABELLINO 

RBR: Bianchi 18 (3/5, 4/6), Pesaresi 21 (3/4, 5/10), Rivali 4 (2/3, 0/1), Broglia G. 15 (5/7, 1/1), Saponi (C) 8 (2/4, 1/1), Vandi, Moffa 2 (0/1, 0/1), Ramilli 8 (3/5, 0/1), Chiari (0/1 da tre), Guziur 4 (2/2), Bedetti F. 18 (5/5, 1/3), Carasso. All. Bernardi.

MONTECCHIO: Bertolini 16 (2/7, 2/5), Vecchi 4 (2/2, 0/2), Negri (C) 6 (3/7, 0/1), Astolfi 12 (1/5, 3/10), Gruosso 3 (0/4, 1/1), Seclì 7 (2/2, 1/3), Borghi, Broglia D. NE, Vanni 9 (3/5, 1/3), Pasini, Guidi 1 (0/3), Riccò 2 (1/1, 0/1). All. Martinelli.
PARZIALI: 21-13, 53-39, 74-50