Giovedý 21 Marzo21:43:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: la Stella ferma al palo. Due legni e festeggia il Reno (0-1)

Gara maschia con tre espulsi e sette ammoniti, tante occasioni non sfruttate dai riminesi

Sport Rimini | 19:00 - 13 Gennaio 2019 Formazione della Stella 18-19 Formazione della Stella 18-19.

STELLA: Gamberini F., Nardi, Verdinelli (75' Tomassoni), Angelini, Lazzaretti, Bellicchi (65' Fabbri), Gamberini A., Tani (82' Greppi), Bellettini (72' Pellgrino), Greco, Gabellini.

In panchina: Yvashchenco, Della Croce, Parrucci, Billi, Dragovoja.  All. Boldrini .

RENO: Stella, Bottini, Acquavita (42' Cardona), Buonavoglia, Baldi, Calderoni; Scoglio, Acunzo (90' Cassani); Caon (68' Baldini), Cacchi, Bertilotti (76' Esposito).

ARBITRO: Lami, Sow, Giorgini. All. Regazzini. 

RETE: 43' Scoglio (R).

NOTE: espulsi Gamberini A., Buonavoglia, Sow (dalla panchina). Ammoniti Bellicchi, Bellettini, Tomassoni, Calderoni, Cacchi, Esposito, Stella. 

Stella sconfitta di misura (0-1) in casa con il Reno al termine di una partita maschia e combattuta. Sfortunata la squadra riminese fermata due volte dal legno. Decide l'incontro la rete di Scoglio al 43': una ripartenza, sulla quale Lazzaretti non riesce a chiudere, porta al tiro del n.7 ospite, in posizione di sospetto fuorigioco. Nulla può il portare Gamberini, infilato da un secco diagonale. La Stella era partita bene sfiorando il gol in due occasioni: prima Gabellini colpiva di testa la traversa, poi su cross da destra Greco calciava al volo, con la palla che terminava di poco alta sopra la traversa. Nella ripresa forcing della Stella, con gli ospiti sulla difensiva dopo il rosso comminato a Buonavoglia. Il compagno Sow segue la stessa sorte, dalla panchina, per le troppe proteste sull'episodio. Stella pericolosa con Tomassoni, che a due metri dalla porta calcia alto su corner battuto da Greco. Secondo legno con Angelini che colpisce la traversa con un pregevole esterno destro dai venti metri. Ci prova anche Bellettini: in mischia il n.9 della Stella calcia addosso al portiere Stella. Nel recupero la Stella, a sua volta in dieci, cerca il bersaglio con Gabellini, ma il tiro è respinto da un difensore.