Marted 21 Maggio09:57:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fermate soppresse nel riminese, la Regione tratta con Trenitalia: la proposta

Soddisfazione da parte dei sindaci di Santarcangelo Alice Parma e di Misano Stefano Giannini

Attualità Rimini | 11:26 - 12 Gennaio 2019 Uno dei treni regionali interessati dal nuovo orario Uno dei treni regionali interessati dal nuovo orario.

Una delegazione di amministratori locali formata dal presidente della Provincia di Rimini Riziero Santi, dal Sindaco di Santarcangelo Alice Parma e dal Sindaco di Misano Adriatico Stefano Giannini ha incontrato l’Assessore regionale alla Pianificazione e ai Trasporti Raffaele Donini sui problemi emersi sul territorio dopo il cambio dell’orario ferroviario avvenuto a dicembre.
 
Per Misano si è verificata la soppressione di due treni nel pomeriggio e di uno in serata, mentre per Santarcangelo, il cambio orario ha determinato diversi problemi nelle coincidenze creando diversi disagi ai pendolari.
 
“La riunione è stata molto produttiva – afferma il Presidente Riziero Santi – perchè l’Assessore  ed il suo apparato ha preso atto delle problematiche segnalate ed è emersa la possibilità concreta di trovare soluzioni adeguate per migliorare la situazione”.
 
Queste le soluzioni individuate: per Misano verrà istituita la fermata del treno 11539 in partenza da Rimini alle 15.05 in direzione Pesaro che fermerà a Misano alle 15,18. Nella stessa direzione in serata fermerà alle 20.22, il treno 2133 in partenza da Rimini alle 20.05; per Santarcangelo, invece, è previsto che due regionali veloci effettuino due fermate: una nel pomeriggio e una in orario serale,  per risolvere molte delle difficoltà create dal cambio orario. Stessa cosa avverrà anche per la Stazione di Igea Marina che recupererà una fermata soppressa, sulla linea Rimini Ravenna.
 
“L’Assessore – conclude Santi – ha fornito anche ampia rassicurazione sull’orario estivo che vedrà almeno riconfermati tutti i collegamenti dell’estate scorsa”.
 
Piena soddisfazione anche da parte dei Sindaci Giannini e Parma che nei giorni scorsi avevano denunciato pubblicamente i disagi: “Le soluzioni individuate dovranno avere conferma tecnica da parte di Trenitalia, ma si può dire che non dovrebbero esserci problemi. Poi entro alcune settimane, necessarie per le procedure del caso, le modifiche entreranno in funzione”.
 
Dichiara il Vice Sindaco di Misano Fabrizio Piccioni: "Come Amministrazione Comunale di Misano siamo molto soddisfatti per la risoluzione del problema della modifica degli orari che aveva penalizzato eccessivamente la città, i misanesi e i nostri turisti. In questo modo vengono introdotte due modifiche migliorative per il periodo invernale a beneficio del nostro territorio e vengono confermate le fermate già presenti lo scorso anno per il periodo estivo fino alla moto GP”.