Luned́ 25 Marzo17:45:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lega Santarcangelo dice no al Trc e chiede la bretella di Santa Giustina per diminuire il traffico

Le parole del responsabile clementino Bertozzi: 'Trc opera inutile e impattante'

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:00 - 11 Gennaio 2019 Rendering del Trc Rendering del Trc.

Il sindaco di Santarcangelo Alice Parma aveva aperto a un prolungamento del Trc, da Rimini Fiera a Santarcangelo, con l'obiettivo in primis di diminuire il traffico sulla via Emilia. La Lega, per voce del responsabile locale Fabio Bertozzi, boccia invece l'ipotesi: "Un'opera inutile e impattante,  che stravolgerebbe la viabilità comunale mettendo a dura prova la vita dei nostri cittadini”. Bertozzi sottolinea "il prezzo che i comuni di Rimini e Riccione hanno pagato per il Trc: espropri di terreno, colate di cemento, cantieri a cielo aperto per mesi e mesi, quartieri residenziali letteralmente spaccati in due dall'attraversamento delle rotaie". Per Bertozzi il Trc non agevolerebbe una diminuzione del traffico, in quanto i pendolari continuerebbero comunque a usare le proprie automobili per recarsi al lavoro. Il responsabile della Lega chiede interventi sulla viabilità diversi dal Trc: "pianificare la realizzazione del casello autostradale all’uscita fiera o dare il via libera alla bretella di Santa Giustina per dare sollievo, una volta per tutte, al traffico santarcangiolese".