Venerd 18 Ottobre01:23:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Caos targhe straniere, San Marino trova un 'alleato' nella Provincia di Rimini

Nell'incontro tra il presidente Santi e i Segretari di Stato si è parlato anche del traffico sulla Statale

Attualità Rimini | 12:44 - 11 Gennaio 2019 Riziero Santi (al centro) con i Segretari di Stato di San Marino Franco Santi e Zanotti Riziero Santi (al centro) con i Segretari di Stato di San Marino Franco Santi e Zanotti.

Nel pomeriggio di giovedì il Presidente della Provincia di Rimini, Riziero Santi, ha incontrato a San Marino i Segretari di Stato Guerrino Zanotti e Franco Santi.
Si è trattato di una importante occasione di incontro e confronto sulle principali tematiche riguardanti i potenziali campi di collaborazione e di condivisione di azioni e progettualità.
Tra i principali temi affrontati l’inclusione sociale delle persone con disabilità e la possibilità di creare strutture residenziali ad hoc.
Pur nella consapevolezza che l’individuazione di soluzioni chiama in causa le Istituzioni centrali si è parlato anche del tema della circolazione sul territorio italiano dei mezzi con targa sammarinese: San Marino ha chiesto alla Provincia un supporto per arrivare ad una soluzione. Sono stati evidenziati anche i problemi della viabilità della statale tra Rimini e San Marino.
Al termine dell’incontro si è concordato sulla necessità di preparare un documento condiviso tra il Governo Sammarinese e la Provincia di Rimini che diventi la piattaforma di lavoro su cui sviluppare progetti comuni.
È la prima volta che si instaura e si concretizza questa volontà di collaborazione che potrà portare a importanti sviluppi in molti ambiti.
“Si è trattato di un incontro proficuo – ha sottolineato il Presidente Santi – non soltanto per consolidare i rapporti di amicizia tra la Repubblica di San Marino e il nostro territorio, ma anche per moltiplicare le opportunità di collaborazione e sviluppare progetti condivisi positivi per entrambe le parti.”