Venerd́ 22 Febbraio00:15:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rubano vestiti e li nascondono nello zaino, denunciate due ragazze

Avevano strappato le placche antitaccheggio in diversi negozi del Centro Commerciale 'Le Befane'

Cronaca Rimini | 16:37 - 10 Gennaio 2019 Centro Commerciale Le Befane di Rimini Centro Commerciale Le Befane di Rimini.

Tentano di danneggiare l’antitaccheggio per appropriarsi di alcuni capi di abbigliamento al Centro Commerciale “Le Befane”, ma vengono scoperte dalla commessa che chiama la Polizia. Sono finite così nei guai due ragazze, una di origini albanesi l’altra rumene, denunciate mercoledì pomeriggio per tentato furto in concorso. La commessa aveva notato le giovani entrare nei camerini, una volta uscite, era andata a controllare trovando un dispositivo antitaccheggio sotto uno sgabello. La dipendente ha così raggiunto le giovani che, messe alle strette, hanno confessato di aver nascosto una maglia nello zaino, ma dal controllo, è risultato che numerose altre attività erano state oggetto di furto da parte delle ragazze, altra merce era stata infatti rubata poco prima nei negozi attigui. A quel punto la titolare del negozio ha chiamato la polizia che ha formalizzato la denuncia.