Luned́ 25 Marzo01:05:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Consiglio di Stato ordina nuova nomina procuratore Modena

Per la terza volta dopo il ricorso dell'ex procuratore di Rimini Paolo Giovagnoli

Attualità Rimini | 20:33 - 08 Gennaio 2019 Procuratore Lucia Musti Procuratore Lucia Musti.

Il Consiglio di Stato, con una sentenza pubblicata oggi, ha ordinato, per la terza volta, di rifare la procedura di nomina del procuratore di Modena, dove attualmente il procuratore è Lucia Musti. La pronuncia del Consiglio di Stato nasce dal ricorso presentato da Paolo Giovagnoli, ex procuratore di Rimini, che per la nomina di procuratore a Modena si era visto superato appunto da Musti, impugnando però le motivazioni del Consiglio superiore della magistratura, che risalgono al gennaio del 2016. Dunque per la terza volta il Consiglio di Stato (le due precedenti sentenze sono del 17 gennaio e 2 luglio 2018) ordina al Csm di rinnovare il procedimento di valutazione del procuratore capo di Modena, e dà 30 giorni di tempo affinché questo avvenga. Nei due casi precedenti il Csm aveva nuovamente motivato, e confermato, la nomina di Lucia Musti a capo della Procura di Modena.