Venerd́ 19 Aprile03:22:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sicurezza, 347 arresti e oltre 2000 denunce per la Polizia di Rimini nel 2018

Dati della Questura di Rimini: in quattro anni calano i reati del 23%.

Cronaca Rimini | 13:10 - 05 Gennaio 2019 Polizia presidia l'arco d'Augusto a Rimini Polizia presidia l'arco d'Augusto a Rimini.

Secondo dati della Questura di Rimini, nel 2018 la Squadra Mobile della Polizia ha effettuato 109 arresti e formalizzato 168 denunce. Sul fronte della lotta allo spaccio, sono stati sequestrati 17 chili di cocaina, hashish e marijuana, più altri quantitativi di eroina, ecstasy, mdma e altre droghe sintetiche.  La Squadra Volanti ha incrementato i controlli sulle persone (+14%) e sono aumentati arresti e denunce: 238 i primi, ben 2000 le seconde. Dalla Questura si registra soddisfazione per il calo delle fattispecie di reato: i delitti in Provincia di Rimini sono scesi, in quattro anni, del 23%. Nel 2018 il calo in tutta la Provincia è del 12%, nel comune di Rimini del 14%. La metà di essi sono stati compiuti nei quattro mesi tra giugno e settembre, l'altra metà in otto mesi. La Questura non evidenzia a caso questo dato: la criminalità a Rimini aumenta nei mesi estivi, quando le presenze sul territorio aumentano notevolmente. In una nota, il Questore di Rimini Maurizio Improta "rivolge il suo ringraziamento per l’impegno profuso e la professionalità dimostrata da tutto il personale della Polizia di Stato e delle altre Forze di Polizia e dell’ordine nell’espletamento dei numerosi servizi organizzati duranti tutto l’anno. Ulteriore ringraziamento rivolge alle Amministrazioni locali e, in particolar modo, alle Polizie locali della provincia per la collaborazione prestata nell’elaborazione delle migliori soluzioni possibili in occasione di particolari eventi".