Sabato 20 Aprile07:01:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, mercoledì 9 gennaio una commedia in dialetto per la solidarietà

La Compagnia in tre atti di Guido Lucchini porta in scena "Ades o mai piò"

Eventi Riccione | 16:51 - 04 Gennaio 2019 Foto dal post di Round Table 49 di Riccione Foto dal post di Round Table 49 di Riccione.

Anche quest'anno, la Round Table 49 di Riccione rinnova il tradizionale appuntamento con la solidarietà, presentando la commedia dialettale."Ades o mai piò" Commedia in tre atti di Guido Lucchini. L'appuntamento è per mercoledì 09 gennaio 2019, ore 21.00 presso lo Spazio Tondelli (ex Teatro del Mare), a Riccione. La compagnia teatrale è la storica "Quei dal Funtanele" da anni punto di riferimento per le commedie dialettali, che consente di organizzare questa importante iniziativa di beneficenza. Il costo del biglietto è di 10.00€ e tutto il ricavato della serata andrà in favore dell'Istituto Oncologico Romagnolo (IOR), a sostegno dei progetti della nuova sede di Riccione, intitolata a Marina Giannini. I biglietti sono in prevendita presso: Farmacia dell'Amarissimo, viale Ceccarini 78, Riccione. Tel 0541.692912, Travel Jet, via Fogazzaro 2, 78 Riccione. Tel. 0541.692050, IOR Riccione Corso Fratelli Cervi 172. Tel. 0541 606060. L'evento ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Riccione.

 
LA ROUND TABLE. Il nostro è un club di giovani professionisti che credono nelle proprie capacità professionali ed umane e le pongono al servizio della società per dare un apporto al mondo del lavoro e della cultura. Questo impegno nobile ed impegnativo richiede dei grossi sforzi che giustificano la necessaria dedizione al club ed alla vita sociale. Ecco perché la Round Table assorbe gli anni migliori e più vitali e la sua appartenenza non può che concludersi entro i quaranta anni di età. Gli ideali di amicizia, tolleranza e pace sono fondamentali per un tabler e rappresentano dei valori imprescindibili da anteporre anche alle proprie idee politiche ed al proprio credo religioso.

COS'E' LO IOR. Lo IOR svolge la propria attività grazie al lavoro di 550 volontari operativi, 650 simpatizzanti con impegno saltuario, 22 professionisti tra medici, biologi, psicologhe e ricercatori, 23 collaboratori in 11 sedi e 106 punti IOR. Insieme, combattono per dare una speranza ai pazienti romagnoli, per garantire ad ognuno di loro la migliore qualità di cura e, infine, per sconfiggere il cancro grazie alla ricerca scientifica e alla prevenzione.
La nuova sede IOR di Riccione è stata dedicata alla memoria di Anna Marina Giannini: figura di spicco del territorio, è stata la prima donna presidente del Lions Club Riccione e giornalista collaboratrice de Il Resto del Carlino e La Voce di Romagna, prima della sua scomparsa, avvenuta proprio a causa di un tumore, nel 2015.

QUEI DAL FUNTANELE. La compagnia “Quei dal Funtanele” è nata per caso alla fine degli anni Ottanta, quando un gruppo di genitori si è trovato ad allestire una recita all’asilo insieme ai figli. Al nucleo iniziale si sono aggiunti altri elementi, fino ad arrivare all’attuale formazione con quasi venti attori. I loro spettacoli, scanditi da battute e modi di dire tipici romagnoli, riscuotono sempre grande gradimento.