Venerd́ 18 Gennaio07:15:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La Questura di Rimini si sposta negli uffici di piazzale Bornaccini, la scelta definitiva

Lo annuncia il Sottosegretario alla Giustizia Morrone (Lega): 'costosissimo recupero della sede di via Bassi'

Attualità Rimini | 14:02 - 04 Gennaio 2019 Il Sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone Il Sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone.

E' ufficiale, la Questura di Rimini si trasferirà definitivamente in piazzale Bornaccini. Lo ha comunicato il sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone. Il governo gialloverde ha optato per spostare definitivamente gli uffici della Questura in piazzale Bornaccini, la soluzione temporanea prospettata dal precedente governo in attesa del recupero dello stabile di via Bassi, in quanto unica soluzione possibile in tempi brevi: "La dislocazione attuale in cinque sedi diverse e non adeguate non può continuare, soprattutto non può aspettare i tempi purtroppo lunghi e non ancora quantificabili per un eventuale costosissimo recupero della struttura fatiscente di via Ugo Bassi", spiega il parlamentare della Lega. Rispondendo alle critiche politiche mosse da parte degli esponenti del Partito Democratico, in testa il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, Morrone sottolinea: "C’è la necessità improcrastinabile di reperire una sede provvisoria che risponda a requisiti di sicurezza, l’abbiamo trovata, con fatica, in locali ubicati in piazzale Bornaccini. Questa è, piaccia o non piaccia a Gnassi e al suo entourage, l’unica soluzione praticabile fin da subito. Amministrare e governare significa anche agire con pragmatismo e realismo, soprattutto ascoltando le esigenze del territorio senza il paraocchi ideologico. Qualità del tutto assenti nel sindaco Gnassi”.