Domenica 17 Febbraio09:22:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Residenti a Riccione in aumento: salgono a 35.554

Rispetto al 2015 le famiglie sono aumentate di 170 unità, oltre la metà della popolazione è di sesso femminile

Attualità Riccione | 17:06 - 03 Gennaio 2019 Viale Ceccarini Riccione Viale Ceccarini Riccione.

Ricomincia a crescere la popolazione nel Comune di Riccione dove al 1 gennaio 2019 si contano 35.554 residenti, 134 in più rispetto a dicembre 2017, oltre 200 in più rispetto al 2015. Un aumento costante e graduale (i residenti erano 35.420 nel 2017, 35.376 nel 2016 e 35.478 nel 2015) in netta controtendenza rispetto al dato nazionale che, dagli ultimi numeri stimati dall’Istat segna al contrario una diminuzione.
 
E’il dato più evidente che emerge dalle statistiche demografiche 2018 del Comune di Riccione che ogni anno fotografa i cambiamenti in atto nella città. Un dato che salta all’occhio è che 1/3 delle iscrizioni del 2018, pari a 527 persone, provengono da altri Comuni della provincia.
Oltre la metà della popolazione è di sesso femminile, 18.851, pari al 53%, confermandosi nel periodo di riferimento di 4 anni, 2015 – 2018, superiore a quella maschile.
 
I residenti hanno un’età media di 46,89 anni.
Gli over 65 sono 8980, pari al 25,25% del totale della popolazione residente.
Gli ultracentenari sono 5, di cui 3 donne e due uomini.
Tra i dati più significativi rilevati dagli uffici anagrafe del Comune di Riccione risultano quelli relativi alle famiglie anagrafiche che da 16.166 nel 2015 sono passate a 16.335 nel 2018, di cui 6.546 con un componente, pari al 40% del totale, 4284 con due componenti ( 26,2%), 2793 con tre componenti ( 17%), 2732 pari al 16,7% ( con quattro o più componenti).
 
Rispetto al 2015 le famiglie sono aumentate di 170 unità.
In percentuale l’aumento più considerevole è dato dalle famiglie con un solo componente cresciute da 6304 nel 2015 alle attuali 6546.
Il saldo è negativo anche nel 2018 a conferma che il saldo migratorio è positivo. Rimane infatti sostanzialmente inalterato il numero delle nascite, 204 nel 2018 rispetto a 209 nel 2017. Son stati 363 i decessi nel 2018, 355 nel 2017.
“ Conoscere i numeri è importante – ha detto l’assessore agli affari generali Andrea Dionigi Palazzi- per programmare servizi e processi decisionali. Il trend in crescita, che dal 2015 la città ha ripreso in maniera sistematica, rivela che Riccione è tornata ad essere una città fortemente attrattiva. Aumentano i residenti, aumentano i nuclei familiari, cresce la capacità di attirare nuovi residenti. Questi non sono semplici e asettici numeri ma preziosi indicatori di lavoro che ci consentono di misurare lo stato di salute della città e il grado di fiducia per il futuro con nuovi residenti e famiglie. Un elemento rilevante da cui trarre spunto ritengo sia inoltre l’età media dei residenti per i quali continueremo a lavorare con politiche adeguate in modo da attrarre un maggiore numero di giovani, singoli o in coppia”.