Domenica 20 Gennaio15:08:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ventiquattrenne riminese evade dai domiciliari per festeggiare il capodanno

Il giovane è stato arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa della direttissima

Cronaca Rimini | 17:07 - 02 Gennaio 2019 Motociclette Carabinieri Motociclette Carabinieri.

E' evaso dalla comunità, presso la quale era ai domiciliari, per festeggiare il capodanno, ma è stato arrestato e ha finito per trascorrere la sera del 'veglione' nella cella di sicurezza. Un 24enne riminese, già noto per i suoi precedenti, stava scontando i domiciliari presso una struttura della Papa Giovanni XXIII. Nel pomeriggio del 31 dicembre si è allontanto senza alcuna autorizzazione, ma la sua fuga è durata poco: i Carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato per evasione. Dopo due notti trascorsi nella cella di sicurezza, è stato processato per direttissima nella mattinata del 2 gennaio: l'arresto è stato convalidato e sul capo del 24enne è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere.