Domenica 16 Giugno03:49:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, il difensore esterno Valerio Nava possibile rinforzo del mercato di gennaio

E' in uscita dalla Pro Piacenza. Lo scorso anno 31 presenze nella Juve Stabia arrivata ai playoff

Sport Rimini | 15:50 - 01 Gennaio 2019 Il difensore esterno Valerio Nava in forza alla Pro Piacenza: potrebbe essere il primo rinforzo del Rimini Il difensore esterno Valerio Nava in forza alla Pro Piacenza: potrebbe essere il primo rinforzo del Rimini.

Potrebbe essere Valerio Nava (foto) il primo rinforzo del Rimini Calcio. Si tratta di un difensore eclettico, scuola Atalanta, che il 17 gennaio compierà 25 anni. E' in uscita dalla Pro Piacenza (serie C girone A) dove tutti i giocatori stanno lasciando il club prossimo all'esclusione dal campionato. Secondo indiscrezioni di stampa provenienti da Piacenza, sarebbero già stati allacciati contatti nei giorni scorsi e ad inizio anno potrebbe esserci l'annuncio (il giocatore ha un contratto annuale). Nelle settimane scorse il Rimini aveva tastato il terreno per il difensore Pietro Ceccaroni, classe 1995, del Padova, in precedenza in serie B allo Spezia, club in cui è cresciuto, e alla Spal in serie C.

Nava è stata campione d'Italia Primavera con l'Atalanta, poi ha militato tra B e C col Novara (9 presenze), Carpi e Spal (16), Ascoli e Cittadella, Catania e Alessandria (11), Juve Stabia la scorsa stagione (31, playoff) e Pro Piacenza quest'anno (14, 7 da titolare). Si tratta di un giocatore eclettico: nasce come esterno mancino, ma è stato utilizzato anche al centro della difesa (è alto 1,91). Se arrivasse Nava facile ipotizzare la cessione di un giocatore del pacchetto arretrato.

Escluso Angelo Raffaele Nolè, un altro giocatore della Pro Piacenza che potrebbe fare al caso del Rimini è il centrocampista centrale Lorenzo Remedi, classe 1991, nelle ultime stagioni a Modena e Gavorrano, in precedenza anche a Livorno in serie B.

In uscita verso il San Marino il giovane centrocampista Luca Battistini, classe 1999, proveniente dal Forlì, che ancora non ha mai messo piede in campo. In uscita pure l'esterno classe1998e Luigi Buscè.

Nel dopo partita di Ternana-Rimini il ds Tamai ha accennato a interessamenti per Arlotti e Guiebre da club di categoria superiore: per il secondo si parla di Ascoli, Lecce e Livorno. Altri club su cui il Rimini tiene gli occhi aperti sono il Monza (a fronte di tanti arrivi possibili partenze di buoni giocatori) e Reggina dove c'è vento di crisi e alcuni giocatori potrebbero partire. Staremo a vedere. L'ideale sarebbe ricominciare il 20 gennaio con i rinforzi già inseriti per affrontare al meglio il tour de force che attende i biancorossi.
Stefano Ferri