Gioved 23 Maggio05:36:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

FOTO e VIDEO: un Capodanno 'da ferragosto', a Rimini le piazze della festa gremite di persone

Nek protagonista del concerto di Piazzale Fellini: 'Rimini una figata, città con un sacco di cose da fare'

Attualità Rimini | 12:55 - 01 Gennaio 2019

Tre piazze gremite fino all’inverosimile con un fiume di gente per oltre 8 ore a fare da spola fra mare e centro storico. Un brindisi corale dalla spiaggia a piazza Malatesta: Rimini festeggia l’arrivo del nuovo anno con un successo senza precedenti, e manda in archivio l’edizione dei record, vero e proprio ferragosto invernale. Complice anche il meteo e le temperature tutt’altro che rigide, il capodanno di Rimini ha registrato un afflusso da primato, ben oltre le già fortunate edizioni precedenti.

Pienone al concerto di Nek in piazzale Fellini, sold out in piazza Malatesta trasformata per una notte nella temporary disco a cielo aperto più di tendenza d’Italia, piazza Cavour gremita, tutto esaurito per le feste nei luoghi simbolo della città all’insegna di musica, arte, cultura, fra concerti, dj set e visual mapping, code lunghissime fuori dal castello per uno scatto d’autore ben augurale. Non c’è stato luogo coinvolto nella festa, in centro come al mare, che non abbia ospitato un enorme flusso di persone, unite dalla voglia di stare assieme per salutare l’anno nuovo in un clima di libertà e allegria.

Dalla punta di diamante della musica italiana di oggi, Cosmo, con il suo mix perfetto di intelligenza, divertimento e dance elettronica, al fondatore del gruppo rivelazione, Marco Rissa dei TheGiornalisti, fino a uno dei ‘Big’ protagonisti del prossimo festival di Sanremo, Nek: il tris d’assi calato dal Capodanno riminese ha sbancato ogni edizione precedente.

IL COMMENTO DEL SINDACO DI RIMINI ANDREA GNASSI. “Rimini è una città che ha una energia incredibile. Abbiamo usato questa energia per trasformare quello che era, fino a qualche anno fa, un periodo di bassa stagione in un vero e proprio ferragosto invernale. Lo abbiamo fatto proponendo un programma unico in Italia, fra i 600 anni della Rocca Malatestiana e il teatro verdiano appena inaugurato, mischiando la musica elettronica con i talenti pop della musica italiana. Una risposta inequivocabile a chi vorrebbe chiudersi in casa. La voglia di far festa insieme, in piena libertà, ha respinto con il sorriso e la gioia la paura. Ha funzionato il dispositivo di sicurezza con i controlli ai varchi di accesso. Tre piazze piene con zero vetro. Senza dubbio è stata l’edizione della consacrazione di un format vincente come quello del Capodanno più lungo del mondo. Un primato sia sul fronte del pubblico, con un sold out degli oltre 600 alberghi aperti in città; sia sul fronte della comunicazione; sia sul fronte della prospettiva, visto che quest’anno è stato lanciato con Visit Romagna un palinsesto coordinato di eventi, attrazioni e comunicazione che non ha avuto eguali nel Paese, calamitando a Rimini, da Cattolica ai Lidi di Comacchio, centinaia di migliaia di persone. E’ un viatico fantastico per il 2019 e un messaggio forte che questo territorio lancia all’Italia: fare grandi numeri, fare tendenza, si può anche nei periodi in cui fatti tragici consiglierebbero di restare a casa. In questo senso voglio sottolineare e ringraziare le forze dell’ordine, il Prefetto, il Questore, il Comandante dei Carabinieri, il comandante della Polizia Municipale, tutti senza dimenticare nessuno, per lo straordinario sforzo prima organizzativo e logistico e poi reale sul campo per mantenere la festa nella più assoluta aura di serenità e allegria. Rimini è una città libera e una città per tutti”.


NEK: RIMINI E' UNA FIGATA.La piazza sul mare inizia a scaldarsi dalle ore 22 con Anna Pettinelli che dopo un caloroso saluto al pubblico di piazzale Fellini lascia il microfono al cantante sassolese che ha scelto Rimini per salutare il 2018 e prepararsi al suo ritorno sul palco dell'Ariston con il brano "Mi farò trovare pronto". Nek ha portato in piazzale Fellini un condensato dei suoi migliori successi, dai più attesi e cantati come ‘Lascia che io sia’, ‘Laura non c’è’, ‘Ci sei tu’, fino a ‘Sei grande’ che ha visto l’artista scendere dal palco in mezzo al pubblico e a ‘Se io non avessi te’ che l’artista ha scelto per arrivare verso il countdown di mezzanotte. “Rimini è una figata – ha detto Nek dal palco prima di mezzanotte – è una città accesa, con un sacco di cose da fare”. “Quando ti chiedono di dove sei  - gli ha risposto il Sindaco di Rimini dal palco – e dici Romagna, la gente sorride. Un posto dove puoi trovare tutto quello che cerchi”.

FOTO e VIDEO: un Capodanno 'da ferragosto', a Rimini le piazze della festa gremite di persone - Foto 1
FOTO e VIDEO: un Capodanno 'da ferragosto', a Rimini le piazze della festa gremite di persone - Foto 2
FOTO e VIDEO: un Capodanno 'da ferragosto', a Rimini le piazze della festa gremite di persone - Foto 3
FOTO e VIDEO: un Capodanno 'da ferragosto', a Rimini le piazze della festa gremite di persone - Foto 4
FOTO e VIDEO: un Capodanno 'da ferragosto', a Rimini le piazze della festa gremite di persone - Foto 5