Sabato 16 Febbraio02:34:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Botti di capodanno, bimbo raccoglie un petardo artigianale che esplode: ferito anche il padre

Un altro bambino di 10 anni all'ospedale di Novafeltria con lievi ferite

Cronaca Rimini | 11:48 - 01 Gennaio 2019 Botti di capodanno, bimbo raccoglie un petardo artigianale che esplode: ferito anche il padre

Intenso lavoro per i soccorritori del 118 nella notte di Capodanno anche se gli interventi e gli accessi al pronto soccorso degli ospedali della Provincia sono in linea con gli anni passati. In particolare sono stati rispettivamente dodici e undici gli ingressi ai pronto soccorso degli ospedali di Rimini e Riccione da parte di persone che avevano esagerato con l'alcol. Non sono purtroppo mancati gli incidenti a causa di petardi e fuochi d'artificio. Un bimbo di 10 anni, residente in Valmarecchia, è stato portato dai genitori all'ospedale Sacra Famiglia di Novafeltria per una lieve lesione a un dito. Più grave a Viserba la situazione di un 49enne e del figlio di 11 anni, di origine tunisina, feriti da un petardo artigianale raccolto dal bambino: il padre è stato portato all'ospedale "Le Torrette" di Ancona, con ustioni alle mani e al volto, il  figlio è all'ospedale di Rimini, con una ferita alla gamba. La prognosi sciolta per il primo è di 40 giorni, di 30 per il secondo.