Giovedý 17 Gennaio21:16:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, prima di ritorno: al Neri la corazzata Ternana. Acori: 'Ritmo alto e attenzione. Ho fiducia'

Guibre in forse, rientra Arlotti. Umbri con la migliore differenza reti (e una gara da recuperare)

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 14:36 - 29 Dicembre 2018 Mister Leonardo Acori durante la conferenza stampa della vigilia: sul cielo del Rimini tante nubi Mister Leonardo Acori durante la conferenza stampa della vigilia: sul cielo del Rimini tante nubi.

Domenica al Romeo Neri (ore 16,30) scatta il girone di ritorno: nuova sfida contro la Ternana - negli 11 precedenti al Neri, 4 vittorie per parte con 3 pareggi - che nel frattempo è salita al secondo posto della classifica a pari punti del Ravenna (30 punti) a sette lunghezze dalla leader Pordenone. La squadra di De Canio, che deve recuperare ancora una partita, vanta la migliore differenza reti (11) mentre la formazione di Acori con -7 ha fatto peggio solo della Virtus Verona (-12).
Il portiere Scotti è ancora indisponibile, al rientro Arlotti, in forse Guibre che si è allenato poco: il tecnico deciderà nell'immediata vigilia.
Su match il trainer dice: “In casa abbiamo fatto sempre bene, dobbiamo continuare così. Questa partita viene al momento giusto, siano un'ottima squadra e sono convinto che faremo bene. La Ternana come organico è la squadra più forte del girone B, ma ho visto che ha avuto delle difficoltà: ha fatto 3-3 con la Giana Erminio. Mi auguro sia la fine di questo cliché: in casa siamo obbligati a fare punti, dobbiamo tirare fuori il meglio di noi: solo giocando con grande attenzione e ad alti ritmi possiamo mettere in difficoltà la sqwuadra di De Canio”.
Sul banco degli imputati per il massiccio turn over col Renate, il tecnico si difende così. “Ferrani e Arlotti erano out,  Guibre non al meglio, anche Volpe non si era quasi mai allenato in settimana: entrambi li ho utilizzati a gioco lungo con una infiltrazione. Petti aveva un problema al collo del piede, a sinistra ha ben giocato Cavallari. Noi abbiamo fatto otto partite nel giro di un mese, non posso giocare sempre con gli stessi giocatori, un po' tutti devono essere coinvolti e sentirsi utili”.
QUI TERNANA Lavoro differenziato per Vantaggiato come Nicastro, Rivas, Vives e Salzano. Out per infortunio Hristov e Defendi. Entra in scena il nuovo ds: Luca Leone che da oggi entra ufficialmente a far parte della famiglia rossoverde. Rifinitura pre partita senza Luigi De Canio messo ko dall’influenza.
ste.fe.

ASCOLTA L'AUDIO