Luned́ 22 Luglio00:29:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Carabinieri Forestali, nel 2018 dai loro interventi sanzioni per più di 182mila euro

Tre gli arresti, 71 le denunce, 341 gli illeciti amministrativi accertati nel settore ambiente

Cronaca Rimini | 14:45 - 28 Dicembre 2018 Carabinieri Forestali impegnati nei controlli Carabinieri Forestali impegnati nei controlli.

Nel bilancio dei Carabinieri un ampio capitolo è stato dedicato all'impegno dei Carabinieri Forestali di Rimini: sette presidi con il Comando Gruppo Carabinieri Forestali di Rimini, diretto dal Colonnello Aldo Terzi, e le sei stazioni di Rimini, Morciano di Romagna, Santarcangelo di Romagna, Novafeltria, Sant’Agata Feltria e Pennabilli, tutte alla guida di Sottufficiali, con una dotazione effettiva di 30 Carabinieri Forestali.


Il bilancio 2018 descrive 8.292 controlli, 2.559 persone identificate, 826 veicoli controllati, 58 interventi effettuati, l’accertamento di 341 illeciti amministrativi nel settore ambientale, per un importo complessivo contestato pari ad € 182.324,17, la trasmissione all’Autorità Giudiziaria di 80 comunicazioni di reato nel settore ambientale con 24 sequestri, 2 perquisizioni, 3 persone arrestate e 71 denunciate in stato di libertà.


Tagli boschivi e vincolo idrogeologico, caccia e pesca, rifiuti e discariche, incendi boschivi e prevenzione, edilizia, urbanistica e paesaggio, maltrattamento animali e protezione animali, circolazione fuoristrada, aree protette e parchi sono i settori dove si è maggiormente concentrata l’attività operativa e di controllo dei Carabinieri Forestali, indicativi di un’attività di contrasto a tutte le variegate tipologie di illeciti in danno dell’ambiente, degli ecosistemi, della flora e della fauna presenti in provincia di Rimini, con un impegno di protezione a 360 gradi su tutte le componenti ambientali.