Marted́ 19 Marzo18:41:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO e PAGELLE: Renate - Rimini 1-0, Simoncelli tra i pochi a salvarsi. Nava incerto sul gol

Anche Acori sul banco degli imputati, il turn-over non ha pagato. Esordio non memorabile per Cavallari

Sport Rimini | 16:54 - 26 Dicembre 2018

Il Rimini non guarisce dal tabù trasferta e consegna i tre punti al Renate che, davanti al proprio pubblico, aveva perso 6 gare. Decide il gol in avvio di Pavan, che sfrutta un'indecisione del portiere Nava. Il Renate si è giovato della buona vena di Piscopo, il Rimini ha pagato l'eccessivo turnover di Acori, che ha rinunciato all'asse di sinistra Petti-Guiebre. In particolare pesante l'assenza di quest'ultimo, visto che nel primo tempo solo sull'out destro il Rimini ha creato qualche pericolo. Il 4-3-3 iniziale, con Cicarevic a sinistra, non ha funzionato: Acori è tornato al 4-2-3-1 a inizio ripresa, ma più che i cambi, l'inerzia dell'incontro si è spostata leggermente a favore del Rimini solo per il calo degli avversari. Il portiere del Renate Cincilla non ha comunque effettuato una sola parata di rilievo: unico brivido al 55' su un colpo di testa di Montanari, bravo a inserirsi su cross di Buonaventura, ma la palla è terminata a lato.



PAGELLE



NAVA 5: una bella parata su tiro da fuori area di Piscopo, ma  è responsabile in occasione del gol di Pavan.
BANDINI 5.5: nel primo tempo qualche duetto interessante con Simoncelli, ma sulla sua fascia Piscopo fa il bello e il cattivo tempo.
MARCHETTI 6: si affida a un senso della posizione che è degno di un veterano. 
BRIGHI 6: discreto in difesa, non ha fatto rimpiangere troppo Ferrani. Chiude la gara da centravanti, senza trovare lo spunto. 
CAVALLARI 5: prima partita da titolare nel ruolo di terzino sinistro. Ha fatto rimpiangere Petti ed è stato graziato dall'arbitro che gli ha risparmiato un cartellino giallo. Inevitabilmente troppo timido (PETTI 6: entra e spara un tiro cross alle stelle sopra la traversa. Ma non è suo compito né far gol, né fare il rifinitore. In difesa non soffre).
MONTANARI 5.5: nella ripresa costruisce e conclude l'unica vera occasione da gol del Rimini. Si fa trovare pronto sul cross di Buonaventura, ma di testa mette a lato. Poteva cambiare la partita. Comunque il gol non può essere il suo mestiere. A centrocampo non ha la verve di inizio stagione.
ALIMI 6: nel primo tempo ha cercato di smistare più palloni possibili e ha fatto anche un positivo recupero difensivo. Partita discreta. 
DANSO 5: cerca sulla fascia la percussione di forza nel primo tempo, ma perde la palla oltre la linea laterale del campo. E' l'unica azione in cui si nota (CANDIDO 5: non trova l'assist vincente su punizione, come spesso gli è capitato in questa stagione. Inventa poco sulla trequarti).
SIMONCELLI 6 (Il migliore): nel primo tempo cerca di dare ritmo e di 'bucare' la difesa del Renate, chiamando Bandini all'uno-due  o cercando qualche cross. Grande generosità, esce per infortunio (CECCONI S.V.).
BUONAVENTURA 5.5: si batte e pennella sulla testa di Montanari il cross del possibile pareggio. Ma non tira praticamente mai. (VOLPE 5: altra prestazione non memorabile, ma un attaccante non può prodursi le occasioni da solo).
CICAREVIC 5: nel primo tempo cerca lo slalom per far saltare il banco avversario, salta due avversari, ma il terzo lo ferma. Nella posizione di attaccante sinistro, non può cercare il fondo (non è nelle sue corde), ma nel complesso è piuttosto timido anche negli inserimenti centrali. Nella ripresa un paio di spunti, tuttavia la difesa avversaria lo ferma (GUIEBRE 5.5: un buon duetto con Volpe, ma Cincilla in uscita interrompe tutto. Con il Renate a chiudere tutti i varchi, non ha spazio per le sue sgroppate).
ACORI 5: rinunciare contemporaneamente a Guiebre e Petti non ha pagato, poi perché non provare mai il 4-4-2 con due attaccanti e Candido interno di centrocampo come con la Vis Pesaro? Il turnover non ha pagato. E il Rimini a Meda non ha mai tirato pericolosamente in porta.



RENATE: Cincilla 6, Anghileri 6, Saporetti 6.5, Teso s.v. (Priola 6), Vannucci 6, Rada 5.5 (Rossetti s.v.), Pavan 6.5, Simonetti 6, Piscopo 6.5 (Caccin s.v.), Spagnoli 6.5, Gomez 6 (Finocchio 6). All. Diana 6.5.