Giovedý 23 Maggio01:22:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A prostitute per le feste natalizie, in cinque sanzionati con 1000 euro a testa

Rimini, entrata in vigore la nuova ordinanza antiprostituzione. Controlli in tutto il territorio

Cronaca Rimini | 11:03 - 26 Dicembre 2018 Prostitute (foto di repertorio) Prostitute (foto di repertorio).

Sono scattati alla vigilia delle festività natalizie i controlli della Polizia Municipale di Rimini a contrasto del fenomeno della prostituzione su strada. Gli agenti, in servizio sia con auto ufficiali sia con vetture civetta, hanno monitorato il territorio da nord a sud. I controlli hanno portato ad elevare cinque verbali ad altrettanti clienti, tre nella zona nord e due nella zona sud della città, con sanzioni da mille euro come prevede il regolamento comunale di polizia urbana.  Al regolamento di polizia urbana si affianca da sabato 22 dicembre la nuova ordinanza contingibile e urgente voluta dall’Amministrazione Comunale e che fa divieto a chiunque di porre in essere comportamenti diretti in modo non equivoco a chiedere o accettare prestazioni sessuali a pagamento. Uno strumento di deterrenza e contrasto entrato in vigore da pochi giorni che interessa una serie di zone del territorio comunale dove il fenomeno si manifesta con una maggiore recrudescenza. La violazione di quanto disposto dall’ordinanza è perseguita ai sensi dell’art. 650 del Codice Penale con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a 206 euro, fatto salvo che la condotta non configuri un più grave reato.