Gioved 25 Aprile23:14:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley A2 femminile, nel giorno di Santo Stefano l'Omag cerca gloria nello scontro al vertice di Perugia

La Bartoccelli è reduce dal netto ko a Torino e ha collezionato solo cinque punti in quattro partite

Sport San Giovanni in Marignano | 15:45 - 25 Dicembre 2018 Volley A2 femminile, nel giorno di Santo Stefano l'Omag cerca gloria nello scontro al vertice di Perugia

Anche il volley femminile è in campo il giorno di Santo Stefano.  In serie A2 l'Omag di San Giovanni in Marignano, dopo il 3-1 sul Cutrofiano – vittoria che ha rilancio le romagnole in vetta alla classifica seppure in coabitazione – la squadra di coach Saja è di scena sul parquet della Bartoccini Perugia (quinta giornata del girone di ritorno). Le due formazioni sono appaiate, insieme a Trento e Sassuolo, in testa alla classifica a 23 punti (ma le romagnole hanno già effettuato il turno di riposo), con il Cus Torino distanziato di sole due lunghezze. Marignano arriva da due vittorie ai danni del Sassuolo e di Cutrofiano mentre Perugia è reduce da una bruciante sconfitta in terra piemontese (solo cinque punti in quattro partite).

La Bartoccini vista al PalaRuffini non è stata sicuramente parente di quella ammirata nel girone di andata quando le battute insidiose, un muro quasi invalicabile, una difesa che non lasciava cadere nulla a terra e un attacco “fotonico”, mettevano al tappeto le avversarie.

Per quanto riguarda le formazioni, coach Bovari è alle prese con qualche atleta un po’ acciaccata e quindi valuterà fino alla fine il loro impego nella gara; uniche certezze, la diagonale Demichelis/Smirnova e il libero Bruno. In casa Marignano, invece, coach Saja dovrebbe confermare la formazione titolare con Battistoni e Manfredini a formare la diagonale, Saguatti e Fairs in posto 4, centrali Lualdi e Caneva e libero Gibertini.