Mercoledž 20 Febbraio19:51:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Corpo recuperato in mare, è canoista scomparso nel tratto tra Cesenatico e Rimini

Dell'uomo si erano perse le tracce il 5 dicembre, molto probabilmente si è suicidato

Cronaca Cesenatico | 16:39 - 23 Dicembre 2018 Foto repertorio cadavere sulla spiaggia Foto repertorio cadavere sulla spiaggia.

E' del canoista scomparso il 5 dicembre scorso nel tratto di mare tra Cesenatico e Rimini, il corpo ripescato sabato a 40 miglia dalla costa di Ortona (Chieti) da una motovedetta della Capitaneria di Porto di Ortona, in seguito alla segnalazione giunta dall'equipaggio di un peschereccio di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). L'identificazione è avvenuta domenica mattina 23 dicembre da parte dei familiari dell'uomo, un 45enne di Bologna, giunti all'obitorio dell'ospedale di Chieti dove la salma è stata portata ieri su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Chieti Giancarlo Ciani; lo stesso pm ha poi disposto l'autopsia che verrà eseguita il prossimo 27 dicembre. Dell'uomo si erano perse le tracce, dopo il ritrovamento, il 7 dicembre, della canoa ritrovata nel tratto di mare tra Cesenatico e Rimini. L'uomo, secondo quanto appreso dal legale dei familiari Fabio Pancaldi, molto probabilmente si è suicidato.