Marted́ 26 Marzo07:52:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket D, il Bellaria passa a Granarolo e chiude il 2018 in testa alla classifica

E' appaiato a quota 22 al Forlimpopoli, ma ha il vantaggio negli scontri diretti

Sport Bellaria Igea Marina | 13:35 - 23 Dicembre 2018 Tassinari ancora protagoniosdta: ha segnato 17 punti Tassinari ancora protagoniosdta: ha segnato 17 punti.

Il Bellaria passa a Granarolo 86-66 e chiude il 2018 in testa alla classifica: grazie alla vittoria esterna per 66-86, i biancoblu si confermano in vetta a quota 22 assieme a Forlimpopoli, ma, con il vantaggio negli scontri diretti, Foiera e compagni potranno brindare all’anno nuovo forti del primato. 

I bellariesi conquistano così due punti per niente scontati, anche perché questa per il Basket Village, squadra in zona playoff, è stata la prima sconfitta tra le mura amiche. Gran parte del merito è stato di Maralassou, giovane ala classe 2002 in doppio tesseramento con il Basket Rimini, autore di ben 25 punti uscendo dalla panchina: ne mette 22 anche Galassi, mentre Foiera e Tassinari finiscono con 17 a testa, tutti sapientemente innescati da Mazzotti in cabina di regia. 

Il match è equilibrato in avvio, Galassi e Foiera puniscono la difesa emiliana, ma dall’altra parte Morando è ispirato e risponde colpo su colpo, tanto da indurre coach Domeniconi al time out sul 14-9. Gli ospiti riordinano le idee, e grazie a capitan Tassinari chiudono il quarto in vantaggio con un parziale di 4-15. 

Maralassou è incontenibile e segna a ripetizione, supportato dai suoi compagni: nella metà campo difensiva il Bellaria alza decisamente l’intensità, e così i padroni di casa faticano a trovare la via del canestro, scivolando anche sul -18. I biancoblu continuano a macinare canestri e, nonostante la zona bolognese, vanno negli spogliatoi avanti 32-49. 

Dopo la pausa la musica non cambia, la tripla di Mazzotti fa +20, Foiera porta il suo contributo sotto canestro e con le scorribande di Maralassou il Bellaria scappa sul 39-65: il canestro e fallo del talento scuola Crabs chiude poi il terzo parziale sul 47-71. 

Il match ormai non ha più nulla da dire, negli ultimi 10’ i biancoblu si limitano ad amministrare il vantaggio senza correre rischi fino al 66-86 finale. 

SOLIDARIETA' Giornata speciale quella di giovedì 20 dicembre per il Bellaria Basket, che rappresentato da Giacomo Carlini e da Erika Brancolini, è andato a far visita ad A.GE.O.P., l’associazione che accoglie e assistite i bambini malati di tumore e le loro famiglie nel Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna. I nostri rappresentanti hanno consegnato ai piccoli pazienti i doni raccolti grazie alla generosità delle famiglie del Bellaria Basket: un piccolo segno, che però allieterà sicuramente il Natale di questi bimbi capaci di affrontare con coraggio le grandi sfide della vita 

IL TABELLINO

VILLAGE GRANAROLO - BELLARIA 66-86

GRANAROLO: Neviani 3, Nobis 2, Morando 11, Landuzzi 9, Paoloni 5, Meluzzi 16, Banzi 9, Carini 2, Nicotera 2, Marcheselli 6, Misciali 1, Mongardi. All.: Ansaloni

BELLARIA: Mazzotti 5, Galassi 22, Gori, Tassinari 17, Foiera 17, Maralassou 25, Distante, Tongue, Sirri, Benedettini, Malatesta ne. All.: Domeniconi

ARBITRI: Moro e Capozzi
PARZIALI: 18-24, 32-49, 47-71