Luned 22 Luglio08:48:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Biglietti 'polverizzati' al teatro Galli, due nuove date per la Carmen e Federico Mecozzi

Venerdì 21 dicembre si aprono le prevendite: grande successo per la lirica e per il violinista riminese

Eventi Rimini | 12:48 - 20 Dicembre 2018 Federico Mecozzi con il sindaco di Rimini Andrea Gnassi Federico Mecozzi con il sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

L’entusiasmo per il rinato Teatro Galli non accenna ad esaurirsi. Dopo il successo di pubblico e di critica dei tre prestigiosi eventi inaugurali, dei concerti della Sagra Malatestiana e delle prime proposte di prosa, la città continua a dimostrare un affetto sincero verso il ritrovato Teatro dei riminesi. E se il 2018 sarà ricordato come l’anno della rinascita, con due mesi intensi e sold out in successione, anche il 2019 è destinato a iniziare sotto i migliori auspici.
 

UNA NUOVA DATA PER LA "CARMEN" DOPO IL SOLD OUT. In risposta alla grandissima richiesta da parte del pubblico riminese, a gennaio si aggiungono due nuove date alla programmazione. Si comincia con la Carmen, la tradizionale opera lirica di Capodanno nel nuovo allestimento dell’Associazione Coro Lirico città di Rimini Amintore Galli in scena martedì 1, giovedì 3 e sabato 5 gennaio: sold out nella prima settimana di prevendita con oltre duemila biglietti venduti, con tanti appassionati provenienti anche da Bologna, Ravenna, Milano e Firenze, è stata aggiunta una quarta replica venerdì 4 gennaio. La prevendita aprirà venerdì 21 dicembre dalle 11, con le modalità precedenti (biglietteria in Piazza Cavour 31 - orario continuato dal lunedì alla domenica dalle 11 alle 19, tel. 340 1344816, online sul portale vivaticket.it). Nel frattempo sono già a Rimini tutti gli artisti del cast per  le prove, mentre fervono al Teatro Galli gli allestimenti delle scenografie. L’Opera, prodotta dall’associazione Coro Lirico città di Rimini Amintore Galli con il patrocinio e il contributo del Comune di Rimini, avrà la regia di Paolo Panizza e sarà diretta dal Maestro concertatore Massimo Taddia, con la Astral Music Symphony Orchestra delle Marche e il Coro Lirico città di Rimini Amintore Galli preparato dal M° Matteo Salvemini. L’opera, nella versione originale francese, sarà sottotitolata in italiano”.  “Desidero esprimere a nome di tutta la nostra associazione culturale  – dice Claudia Corbelli presidente del Coro Lirico Amintore Galli - un profondo ringraziamento a tutti coloro che, attraverso quest’entusiasmo e questa partecipazione, hanno dimostrato che l’amore per la grande musica e per l’opera in particolare è ancora  vivo più che mai nella nostra città e che il nostro lavoro di questi anni è stato apprezzato e condiviso”.
 

SOLD OUT ANCHE IL CONCERTO DEL VIOLINISTA MECOZZI. Biglietti esauriti in fretta anche per il debutto al Teatro Galli di Federico Mecozzi, talento della nostra terra che ha spiccato il volo e che a Rimini presenterà in anteprima il suo primo album da solista: un concerto, quello di sabato 26 gennaio,  che sarà replicato anche il giorno successivo, domenica 27 gennaio, sempre alle 21. Apre venerdì 21 anche la prevendita per la seconda data di Federico Mecozzi, che al Galli presenterà "Awakening", disco composto da 11 tracce anticipato dal singolo Birthday (in radio dal 16 novembre scorso). I biglietti si possono acquistare al Teatro Galli (dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 14.00 il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17.30; on line www.teatrogalli.it).