Marted 18 Giugno23:52:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini supera il traguardo del 71% di raccolta differenziata rifiuti

Nel 2018 la percentuale totale è del 66,9%, obiettivo il 70 entro fine 2020. Il commento dell'assessore Montini

Attualità Rimini | 17:20 - 18 Dicembre 2018 A novembre a Rimini raccolta differenziata rifiuti al 71,7% (foto di repertorio) A novembre a Rimini raccolta differenziata rifiuti al 71,7% (foto di repertorio).

Rimini supera per la prima volta il traguardo del 71% di raccolta differenziata, raggiungendo quota 71,7%. Lo comunica l'assessore all'Ambiente Anna Montini. Nei primi 11 mesi del 2018 la percentuale è del 66,9%: un dato ancora da "limare" in previsione del 70% da raggiungere entro il 31 dicembre del 2020.  Per l'assessore Montini, il risultato di novembre "riflette sia la bontà delle nuove azioni messe in campo per potenziare la raccolte dei rifiuti, sia la  sempre maggiore attenzione e consapevolezza dei cittadini rispetto all’importanza che una corretta raccolta differenziata e il successivo riciclo dei materiali hanno sull’ambiente".

Buoni riscontri, spiega l'assessore, hanno avuto i nuovi servizi introdotti a monte della statale 16 e alcune altre modifiche apportate al servizio in maniera diffusa su tutto il territorio: dall’estensione del porta a porta nell’area a mare della ferrovia a San Giuliano all’ampliamento delle tipologie raccolte nella zona del Grattacielo, solo per citare un paio di esempi.

ALTRI DATI. Il Comune di Rimini ha eseguito analisi per capire il comportamento delle famiglie e delle imprese per la raccolta: ad esempio, tenendo come riferimento il periodo tra il 21 e il 31 luglio, è emerso che i conferimenti di rifiuti differenziati avvengono in particolare nella fascia serale dalle 19 a mezzanotte, alla fine quindi della giornata lavorativa e con picchi giornalieri a fine e inizio settimana.