Venerd 22 Marzo06:23:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Confguide Rimini, un video promozionale racconta il territorio con la voce e i volti delle guide turistiche

L'iniziativa è di Confcommercio. Marco Torri: 'L' obiettivo è valorizzare i gioielli del nostro entroterra'

ASCOLTA L'AUDIO
Attualità Rimini | 14:50 - 18 Dicembre 2018 Le guide turistiche di Confguide presentano video per la promozione della città di Rimini Le guide turistiche di Confguide presentano video per la promozione della città di Rimini.



Confguide della provincia di Rimini, l’associazione delle guide turistiche aderente a Confcommercio, lancia il suo video di promozione, un divertente cortometraggio: un gruppo di associate e associati presta il proprio volto e le proprie capacità linguistiche invitando a scoprire le bellezze artistiche, naturalistiche e paesaggistiche del territorio, dall’Alta Valmarecchia, attraverso il Montefeltro, fino alla Valconca e tornando sulla costa. In compagnia di un abile video maker, Alessio Fattori,  il gruppo delle guide è partito alla riscoperta di un territorio ben noto, ma grazie al grandangolare del regista professionista è riuscito a  scovare e ad esaltare pregi e splendore di un territorio dai mille volti e con una stagionalità di visita più allungata rispetto all’estate.
Il video è disponibile sul canale Youtube di Confcommercio della provincia di Rimini al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=tQDR4mh_jCQ&feature=youtu.be


QUANTI SONO Sono 45 gli associati a Confguide tra guide ed accompagnatori, nel Riminese il numero sale ad 80 se si tiene contro solo dei professionisti e a 150 calcolando chi esercita questo mestiere solo come un dopolavoro. Gli associati a Confguide esercitano su tutto il territorio nazionale ed hanno la mission di dare identità a tutto il territorio  riminese e a suoi gioielli che purtoppo non sono ancora del tutto conosciuti e valorizzati come meriterebbero anche da chi su questo territorio ci vive da tempo: Rimini non deve essere vista solo come una località balneare, ma anche una meta turistica culturale, una città d'arte.  Per non parlare dell'entroterra da scoprire, un pullulare di rocche e castelli che hanno visto alternarsi e sfidarsi importanti casati nobiliari, dai Malatesta ai Montefeltro, fino ai Fregoso che arrivarono a dominare Sant’Agata Feltria. Un territorio affascinante, che non ha nulla da invidiare all’Umbria o alla vicina Toscana, contraddistinto da verdi colline ricche di uliveti e vigneti. I buoni vini della nostra terra di Romagna, insieme ai tartufi succulenti di Sant’Agata e al delizioso formaggio di fossa di Mondaino, sono solamente una selezione delle nostre eccellenze.
Un video per fare un tuffo nella storia, dalle radici di questa terra antica dove si celano storie d’intrecci e misteri. Questo è il nostro entroterra e verrà proposto all’interno di un “contenitore” che verrà trasformato in un prodotto turistico che copre una clientela  variegata e include anche i più giovani di età tra i 18 e i 30 anni aggiungendo alla tradizionale vacanza in Riviera all’insegna del mare e del divertimento nei locali, anche del buon cibo e del buon bere. Le tradizioni enogastronomiche sono l’anima di una terra e della sua gente.

“Il nostro obiettivo è accompagnare il turista, italiano e straniero, dando ampio spazio al potenziale del nostro entroterra – riferisce il presidente di Confguide Rimini, Marco Torri (audio) -. Una grande risorsa che, una volta messa  in rete, concorrerà alla nostra offerta al pari al turismo balneare. Faremo in modo, anche attraverso la sinergia delle future musealizzazioni tra Castel Sismondo, Museo Fellini e il ‘cuore antico’, che l’assunto “Oltre la spiaggia c’è di più” divenga il nuovo leit motiv del territorio provinciale riminese”.

“Crediamo nell’importanza di una sinergia tra mare, storia ed entroterra per il nostro turismo – dice il presidente di Confcommercio della provincia di Rimini, Gianni Indino -. Ancora di più quando a prendere in mano l’iniziativa sono veri e propri esperti di questo mondo come le Guide turistiche professioniste del nostro territorio. Sarà uno strumento utile, che getta le basi per altre iniziative sempre con il chiaro obiettivo di fare conoscere la nostra terra, invogliare le persone a venire a viverla e a farle innamorare”.

Oltre al video di promozione dell’entroterra, le guide turistiche associate a Confguide della provincia di Rimini da ora hanno anche una finestra dedicata sul sito ufficiale di Confcommercio territoriale www.ascomrimini.it con la descrizione di oltre quaranta Guide ed  Accompagnatori turistici. Basterà cliccare sul logo Confguide Rimini che si trova in basso a destra nella home page e  si aprirà una rosa di scelta di esperti  e studiosi di arte, storia ed enogastronomia, guide poliglotta e ambasciatori della valorizzazione del territorio e dell’entroterra. Un filtro di ricerca appositamente studiato può inoltre aiutare nella scelta della guida abilitata sul territorio provinciale riminese, anche se quasi tutte le guide iscritte al gruppo lavorano sull’intero territorio regionale dell’Emilia Romagna. 

Nell'intervista audio il presidente di Confguide Rimini, Marco Torri

ASCOLTA L'AUDIO