Giovedý 24 Gennaio10:26:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Jolly Novafeltria, salta la festa del 50esimo compleanno: "Ecco le ragioni"

Attualità Novafeltria | 15:22 - 13 Dicembre 2018 Jolly Novafeltria, salta la festa del 50esimo compleanno: "Ecco le ragioni"

La direzione della discoteca Jolly Disco di Novafeltria, dopo essersi confrontata con gli organi competenti, si vede costretta ad annullare la serata dedicata al 50° compleanno e la cena organizzata in occasione dello storico evento.

La serata del 50°Compleanno del Jolly, traguardo storico per qualsiasi attività soprattutto per una discoteca, prevedeva la presenza di numerose persone invitate gratuitamente, in particolare molti commercianti della Valmarecchia, perché il traguardo di 50 anni di attività era considerato anche un messaggio di stimolo per tutti coloro che operano in Valmarecchia, in questi anni di crisi. Il rischio concreto, in virtù anche dei più stringenti controlli dopo i recenti e gravi episodi avvenuti nella discoteca di Corinaldo, era di sforare la capienza del locale, ma l'alternativa era lasciare fuori persone dal locale, dopo averle invitate.

"L’indotto di persone creato dal compleanno tra ingressi a invito al buffet e post buffet non ci farebbe operare in sicurezza, secondo gli standard che ora le forze preposte pretendono che vengano rispettati. Per questo dopo essermi confrontato con i miei collaboratori, ci troviamo costretti a posticiparla finche’ non capiremo se esistano opportunità tecniche,  effettuando lavori e accorgimenti che consentano al locale di aumentare la capienza", spiega il gestore Francesco Pula.

Il Jolly come discoteca vanta un altro primato di cui attuali e vecchi gestori vanno particolarmente fieri, ovvero che in 50 anni non è mai stato al centro delle cronache di cui spesso purtroppo pochi locali sono finiti, macchiando in generale tutta la categoria.

La direzione del Jolly esprime il proprio rammarico perché la serata di sabato sarebbe stata il giusto riconoscimento al locale per un traguardo importante che meritava di essere festeggiato.

La preoccupazione della direzione è che la stretta sui locali (i pochi rimasti) significhi la morte degli stessi. A Novafeltria il Jolly è l'unico locale di svago che, in un certo senso, garantisce anche la sicurezza dei giovani della Valmarecchia che non sono costretti a lunghi trasferimenti notturni per recarsi nei luoghi di svago e divertimento. 

Inoltre, quando il Jolly è aperto, innesca un meccanismo economico che genera economia in valle: bar, ristoranti e negozi di abbigliamento, nei giorni di apertura, godono sicuramente di maggiori introiti economici.

La direzione del Jolly si augura che il Silb (Sindacato Locali da ballo) prenda posizioni in merito alla vicenda. Lo stato da un lato impone ai locali una tassazione enorme con aliquote più che moltiplicate rispetto agli standard europei, dall’altra i parametri che vengono calcolati in base alla superficie sui metri quadrati e a coefficienti legati alle uscite di sicurezza, fanno sì che le capienze siano sottodimensionate, a tal punto che non si riuscirà nemmeno a coprire i costi gestionali. 

Costi gestionali che comprendono anche un personale della sicurezza sempre più formato e qualificato. Un appello anche al governo: se si vogliono salvaguardare queste attività, occorrono incentivi analoghi a quelli varati ad esempio durante la crisi delle imprese edili, oppure una diminuzione della tasse.

Il Jolly Disco rimarrà aperto sabato 15 dicembre, a partire dalle 23, con l'evento Winter Party, che come di consuetudine permetterà a tutta la sua amata clientela di partecipare e divertirsi in sicurezza.